Autonomia-auto-elettriche

10 auto elettriche con più autonomia

Tempo di lettura 6 minModelli auto
Se stati pensando di passare alla mobilità green scopri quali sono le auto elettriche con la maggiore autonomia: ecco i 10 modelli migliori.
Condividi questo

Auto elettriche: i 10 modelli che fanno più km con una ricarica

L’autonomia delle auto elettriche aumenta ogni anno, grazie all’innovazione tecnologica e alla diffusione della e-mobility. Ecco quali sono i 10 modelli di veicoli a zero emissioni con l’autonomia più elevata, per affrontare anche i lunghi viaggi senza preoccupazioni.

Quanti Km fa una macchina elettrica?

La lotta all’inquinamento sta trasformando il settore della mobilità, con un aumento in tutto il mondo della vendita e del noleggio di macchine elettriche. Ovviamente, per evitare problemi molti guidatori scelgono le auto elettriche con maggiore autonomia, modelli in grado di percorrere centinaia di Km con una sola ricarica.

Se fino a qualche anno fa le macchine elettriche erano infatti fortemente limitate dal problema dell’autonomia, un aspetto che non consentiva di muoversi liberamente sulle strade extraurbane e le autostrade, oggi i modelli di ultima generazione e l’aumento delle colonnine di ricarica hanno in parte risolto tale criticità.

Per questo motivo il settore della mobilità sostenibile continua a crescere ogni mese, con tantissimi privati, professionisti e aziende che stanno puntando sulle auto ecologiche per ridurre le emissioni inquinanti. D’altronde, oggi qualsiasi vettura elettrica assicura almeno 250-300 Km di autonomia, arrivando ad oltre il doppio nei modelli più performanti.

Una soluzione versatile e accessibile per passare alla mobilità green è il noleggio a lungo termine di auto elettriche, una formula che permette di usufruire di un canone tutto compreso, ma soprattutto consente di cambiare spesso il veicolo per stare al passo con il rapido evolversi delle tecnologie.

Quanti Km fa una macchina elettrica?

I veicoli elettrici moderni sono in grado di percorrere fino a 600 Km con una ricarica, garantendo zero emissioni e sistemi di ripristino della carica della batteria piuttosto rapidi ed efficienti.

In attesa delle macchine elettriche del futuro con un’autonomia di 1.000 Km, le quali verranno prodotte nei prossimi anni, ecco la classifica delle auto che ad oggi assicurano le migliori prestazioni.

  • Mercedes EQS (785 Km)
  • Tesla Model S (637 Km)
  • Ford Mustang Mach-E (610 Km)
  • Tesla Model 3 (602 Km)
  • Tesla Model X (536 Km)
  • Tesla Model Y (533 Km)
  • Kia EV6 (528 Km)
  • Volkswagen ID.4 (520 Km)
  • Škoda Enyaq iV (520 Km)
  • Nissan Ariya (500 Km)

Mercedes EQS: più di 700 Km con una ricarica

L’auto elettrica con l’autonomia più elevata è la Mercedes EQS, una vettura green di nuova generazione con 523 cv di potenza e supporto per la ricarica ultrarapida. Il modello proposto dalla casa tedesca vanta un’autonomia di 785 Km, ricaricandosi in appena 15 minuti all’80% grazie alla compatibilità con le stazioni di ricarica da 200 kW.

All’interno offre tanta tecnologia, dall’Head-up display con realtà aumentata all’assistente virtuale MBUX per assistere il conducente riducendo le distrazioni alla guida. Si tratta di un’ammiraglia lussuosa a 5 posti, con un grande bagagliaio da 610 litri e una lunghezza di 5,22 metri, un’auto di rappresentanza elettrica per viaggiare senza inquinare.

Tesla Model S e 3: oltre 600 Km di autonomia

Tra le auto elettriche con maggiore autonomia al mondo ci sono ovviamente i modelli proposti da Tesla, brand che produce appena veicoli 100% elettrici ad alte prestazioni. In testa alla classifica si posiziona la Model S, una supercar a zero emissioni con potenza di picco di 1020 cv, velocità massima di 322 Km/h e un’autonomia fino a 637 Km.

Sopra i 600 Km di autonomia si posiziona anche la Tesla Model 3, in grado di arrivare a 602 Km di percorrenza secondo i cicli WLTP. Anche la Tesla Model X garantisce performance importanti, infatti riesce a percorrere fino a 536 Km con una ricarica e scattare da 0 a 100 Km/h in appena 2,6 secondi. Prestazioni simili sono offerte dalla Tesla Model Y con 533 Km di autonomia.

I muscoli elettrici della Ford Mustang Mach-E

Subito dietro la Model S e la Model 3 si posiziona la Ford Mustang Mach-E, un SUV elettrico con 610 Km di autonomia, uno scatto da 0 a 100 Km/h in 3,7 secondi e 119 Km di percorrenza in appena 10 minuti di ricarica. Viene proposta con la trazione integrale, per garantire un controllo ottimale su qualsiasi tipo di terreno.

L’auto della casa statunitense dispone di un nuovo sistema di infotainment auto, il SYNC 4A, dotato di tecnologia cloud e uno schermo touchscreen da 15,5 pollici. Questa Mustang elettrica ha una batteria da 99 kWh, un design innovativo e l’apertura della porta tramite il proprio smartphone con l’app FordPass.

Kia EV6: il crossover 100% elettrico

Nella top 10 delle auto elettriche con più autonomia c’è anche la Kia EV6, un crossover elettrico in grado di assicurare tempi di ricarica ultrarapidi e una guida comoda anche in viaggio. L’autonomia di 528 Km la rende una delle vetture migliori per quanto riguarda questo parametro.

Il design è sportivo e originale, con prestazioni elevate grazie al motore da 229 cv che garantisce una velocità massima di 185 Km/h. Per divertirsi alla guida senza inquinare c’è la versione più sportiva, dove in cambio di un’autonomia di 406 Km si possono raggiungere i 260 Km/h sulla spinta del powertrain elettrico da 585 cv.

L’innovazione elettrica della Volkswagen ID.4

Un altro SUV a zero emissioni è la nuova Volkswagen ID.4, dotata di una potente batteria da 77 kWh e capace di fornire un’autonomia fino a 520 Km. La ricarica può avvenire presso le stazioni pubbliche, con una normale presa domestica, oppure attraverso una wall box da 11 kW.

La sport utility ecologica del marchio tedesco mette a disposizione anche una pompa elettrica, per climatizzare l’abitacolo in modo sostenibile con un consumo elettrico ridotto. Il design degli interni è tecnologico e moderno, inoltre ci sono diversi accorgimenti per il comfort come i sedili in materiale memory.

Škoda Enyaq iV: il SUV elettrico hi-tech

Altro SUV a zero emissioni dalla grande autonomia è la Škoda Enyaq iV, un’auto 100% green compatibile con la ricarica rapida per velocizzare le soste alle colonnine elettriche. La vettura propone un’autonomia di 520 Km, più che sufficiente per affrontare anche un lungo viaggio senza particolari problemi.

Questa elettrica vanta un’ottima abitabilità, un buon comfort di guida e motorizzazioni briose che regalano un’esperienza di guida piacevole. La gamma include anche versioni meno potenti, con il modello da 179 cv e 390 Km di autonomia e l’auto entry level da 148 cv con percorrenza massima di 340 Km con una ricarica completa.

Nissan Ariya: 500 Km di autonomia senza stress

L’ultima tra i veicoli elettrici in termini di autonomia, ma pur sempre con 500 Km di percorrenza con una ricarica, è il crossover green Nissan Ariya. Con il supporto della ricarica rapida è possibile ottenere 300 Km di autonomia in appena 30 minuti, utilizzando una stazione di ricarica ultraveloce di nuova generazione.

All’interno presenta un design futuristico, con l’integrazione dei comandi vocali di Alexa e interni moderni con tanta tecnologica per l’intrattenimento e la sicurezza. L’auto sarà una delle auto elettriche del 2022 più interessanti, inoltre con uno spazio di carico di 468 litri sarà adatta anche alle famiglie.

Il futuro della mobilità green: auto elettriche con batteria da 1.000 Km

Per il momento sono questi i migliori modelli di macchine elettriche, veicoli in grado di garantire una percorrenza elevata con le tecnologie attualmente disponibili. La capacità della batteria delle auto elettriche, infatti, permette di superare anche le rivali a benzina, a diesel e a gas, ad eccezione per la velocità del rifornimento.

Tuttavia, diverse aziende del settore stanno sperimentando nuove batterie super efficienti, dispositivi che dovrebbero aumentare l’autonomia dei modelli dei prossimi anni fino a 1.000 Km. Si tratta ovviamente di un traguardo complesso, raggiunto soltanto in laboratorio in condizioni ambientali sperimentali, ad ogni modo la commercializzazione è sempre più vicina. Diversi esperti del settore prevedono che queste tecnologie possano diventare presto realtà, perciò forse potremo guidare un’auto elettrica con una batteria da 1.000 Km già a partire dal 2022, grazie alla maggiore densità dei dispositivi di immagazzinamento di energia in fase di sviluppo.

Condividi questo
Pubblicato il 3 febbraio 2022

Per saperne di più
3 febbraio 2022
Condividi questo

Articoli correlati

Sostenibilità
Ricaricare auto elettriche in autostrada, ancora un’utopia23 giugno - Tempo di lettura 1 minArrowRight
Sostenibilità
Mobilità sostenibile: esempi green per muoversi in città22 giugno 2021 - Tempo di lettura 4 minArrowRight
Modelli auto
I migliori veicoli elettrici che verranno introdotti nel 202115 gennaio 2021 - Tempo di lettura 5 minArrowRight