SUV che consumano poco: i migliori da noleggiare nel 2021

Tempo di lettura 4 minModelli auto
Sei alla ricerca di una macchina spaziosa ma che non consumi troppo? Ecco quali sono i SUV che consumano poco ma anche i migliori da noleggiare nel 2021.
Condividi questo

SUV a basso consumo, quali noleggiare nel 2021

I SUV sono tra i veicoli più apprezzati del momento, sempre più richiesti nei servizi di noleggio a lungo termine. Queste vetture sono comode, spaziose e divertenti da guidare, con un livello di sicurezza elevato.

Alcuni automobilisti sono preoccupati dai costi e dall’impatto ambientale, tuttavia esistono anche modelli più ecologici che consumano poco.

Ecco quali sono i SUV che consumano meno da noleggiare nel 2021, con performance sorprendenti per emissioni e consumi.

Seat Ateca TDI

Uno dei SUV urbani che non consuma troppo è la Seat Ateca TDI, una vettura affidabile e sicura, con 5 stelle nei test Euro NCAP e un bagagliaio da 510 litri. L’auto viene proposta con motorizzazioni diesel da 115 e 150 cv, con un consumo nel ciclo combinato da 18,8 a 21,7 Km/l secondo gli standard WLTP, con classificazione ambientale Euro 6 D-Temp ed emissioni di CO2 da 115 a 131 g/Km. Completo l’allestimento, con sensori di parcheggio, controllo adattivo della velocità e aria condizionata.

Jeep Renegade ibrida

Dall’esperienza americana della Fiat arriva la Jeep Renegade ibrida, il nuovo modello ecologico della gamma con tecnologia plug-in. La vettura è uno dei SUV che consumano meno nel 2021, con un valore di appena 50 Km/l, emissioni di CO2 di 46 g/Km e un motore da 240 cv in grado di erogare una coppia di 270 Nm. La macchina si guida bene sia in città che in autostrada, con buone prestazioni anche nell’off-road, inoltre mette e disposizione un innovativo sistema di infotainment, il cambio automatico a 6 rapporti e un’ottima abitabilità interna.

Fiat 500X Mjet

Una delle auto più interessanti del 2021 è il SUV compatto diesel di casa Fiat, la 500X 1.3 Multijet. Disponibile con la trazione anteriore e cambio manuale, la vettura vanta consumi da 20 a 21,7 Km/l nel ciclo combinato ed emissioni di CO2 da 111 a 130 g/Km. La macchina è in grado di raggiungere i 186 Km/h, sviluppando una coppia di 200 Nm a 1500 giri al minuto, inoltre viene proposta con il cruise control e l’avviso del cambio di corsia di serie.

Nissan Qashqai ibrida

Tra i SUV che consumano meno troviamo la Nissan Qashqai ibrida, una vettura compatta per la guida in città agile anche nei percorsi extraurbani. Il veicolo giapponese vanta un look moderno, la trazione anteriore e un sistema di infotainment ricco di funzionalità smart. Le motorizzazioni disponibili sono dotate della tecnologia mild hybrid, con modelli da 140 e 158 cv, con un consumo di 18,5 Km/l nel ciclo medio ed emissioni di CO2 di 122 g/Km.

Hyundai Kona HEV

Per ottenere consumi ridotti e abbattere le emissioni inquinanti è possibile optare per un SUV ibrido, ad esempio scegliendo la Hyundai Kona HEV equipaggiata con tecnologia full hybrid. L’auto ha un doppio motore benzina/elettrico con potenza di 141 cv, trazione anteriore e cambio sequenziale a doppia frizione. Le emissioni di CO2 sono di 87 g/Km, con un consumo di 25,6 Km/l nel ciclo misto.

Peugeot 2008 BlueHDI

Il SUV che consuma meno diesel è la Peugeot 2008 BlueHDI, disponibile nella versione da 102 e 131 cv. La vettura francese vanta una velocità massima fino a 195 Km/h e 300 Nm di coppia, consuma appena 26,3-27,7 Km/l e vanta emissioni di CO2 di 96-100 g/Km. In alternativa, per chi preferisce una soluzione 100% green c’è la nuova Peugeot 2008 elettrica, con motore a zero emissioni da 136 cv e autonomia fino a 410 Km.

Audi Q5 ibrida

Uno dei migliori SUV a benzina che consumano meno è l’Audi Q5 ibrida, una vettura ibrida plug-in con doppio motore elettrico e benzina. L’auto è in grado di sviluppare fino a 377 cv, raggiungendo una velocità massima di 239 Km/h e un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in appena 5,3 secondi. Il consumo medio di 52,6 Km/l la rende il SUV che consuma meno in assoluto, per guidare un’auto ecologica senza rinunciare al lusso e alle performance, con emissioni di CO2 di appena 37 g/Km.

Perché noleggiare un SUV

Il recente successo dei SUV non è una sorpresa, infatti questi veicoli riescono ad offrire un giusto compromesso tra prestazioni, sicurezza e comfort. Disponibili in diverse varianti, dai Mini SUV ai B-SUV fino ai migliori SUV 4x4, garantiscono un’elevata versatilità per i viaggi con la famiglia, gli spostamenti urbani e le esigenze lavorative.

Il canone di noleggio dei SUV vanta un prezzo competitivo, inoltre queste vetture mettono a disposizione una dotazione di serie completa, tecnologie innovative e un baule spesso piuttosto capiente. Fino a qualche anno fa il difetto principale erano i consumi eccessivi, specialmente nella guida in città, tuttavia i nuovi modelli di ultima generazione non hanno nulla da invidiare alle macchine di fascia media.

Tra i SUV che consumano meno ci sono veicoli elettrici, ibridi, ma anche diesel e benzina, con emissioni spesso al di sotto dei 100 g/Km e consumi al di sopra dei 20 Km/l. L’ampia scelta consente di noleggiare il SUV più adatto alle proprie esigenze, una formula con la quale pagare un canone tutto compreso e guidare senza pensieri, pianificando le spese e delegando la gestione del veicolo.

Scopri tutti i vantaggi del noleggio a lungo termine

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Condividi questo
Pubblicato il 11 marzo 2021

11 marzo 2021
Condividi questo

Articoli correlati

Veicoli commercialiAuto aziendale: bene strumentale, uso personale o promiscuo 03 agosto - Tempo di lettura 4 minArrowRight
Veicoli commercialiNissan e-NV200: autonomia, dimensioni e accessori26 aprile - Tempo di lettura 5 minArrowRight
Veicoli commercialiTrasporti veloci e green, il business viaggia veloce con la Nissan e-NV200 elettrica19 marzo - Tempo di lettura 1 minArrowRight