Renault Trafic: dimensioni, interni e scheda tecnica

Tempo di lettura 5 minVeicoli commerciali
Nel settore dei veicoli commerciali Renault propone una gamma completa per professionisti e imprese, tra cui il modello più apprezzato è senza dubbio il Trafic. Disponibile anche con il noleggio, il Renault Trafic è un mezzo robusto e affidabile adatto a qualsiasi esigenza quotidiana.
Condividi questo

Renault Trafic, perfetto per la flotta aziendale

Tra gli equipaggiamenti ci sono allestimenti specifici per ogni necessità lavorativa, con la possibilità di scegliere tra la configurazione furgone per la massima capacità di carico, oppure il modello a doppia cabina per trasportare fino a 5 passeggeri. Ecco tutto quello che c’è sapere sul nuovo Renault Trafic.

Renault Trafic: dimensioni e misure

Il Trafic è un veicolo progettato appositamente per le esigenze di lavoro, caratterizzato da un design sobrio e funzionale, in cui ogni dettaglio è pensato per agevolare la quotidianità di professionisti e artigiani. Le dimensioni del Renault Trafic prevedono una larghezza fissa di 1,96 metri, la quale arriva a 2,28 metri considerando anche l’ingombro totale dei retrovisori laterali.

Lunghezza e altezza sono variabili e dipendono dal modello, con la possibilità di scegliere tra 4 soluzioni differenti: 

  • configurazione L1H1 – 4.999 cm di lunghezza e 1.971 cm di altezza;
  • configurazione L1H2 – 4.999 cm di lunghezza e 2.495 cm di altezza;
  • configurazione L2H1 – 5.399 cm di lunghezza e 1.967 cm di altezza;
  • configurazione L2H2 – 5.399 cm di lunghezza e 2.498 cm di altezza.

Secondo la scheda tecnica del Renault Trafic il passo è di 3,10 metri per le versioni L1H1 e L1H2, mentre per i modelli L2H1 e L2H2 è previsto un passo di 3,50 metri. Per chi ha bisogno di maggiore spazio in altezza conviene scegliere le versioni del Renault Trafic a tetto alto, ovvero la L1H2 e la L2H2, con quasi 2,5 metri a vuoto per garantire la massima usabilità interna. 

Renault Trafic: dimensioni del vano di carico

Un aspetto fondamentale nella scelta del veicolo da lavoro è il vano di carico. Il Trafic è in grado di caricare fino a 3 europallet, arrivando a un peso massimo di 1.266 Kg nella versione L2H1. Nelle altre configurazioni il carico utile va da un minimo di 1.105 Kg fino a 1.224 Kg, rimanendo comunque elevato in tutti i modelli della gamma.

Nel furgone Renault Trafic il volume utile è compreso tra 5,2 e 8,6 litri, mentre in quello a doppia cabina con 5-6 posti può andare da 3,2 a 4 litri. Per quanto riguarda il pianale l’altezza utile va da 1,39 metri fino a 1,90 metri, mentre la lunghezza utile del vano di carico è compresa tra 2,54 e 2,94 metri. 

Sicurezza e protezione del Renault Trafic

La casa francese mette a disposizione soluzioni moderne per la sicurezza e l’attività lavorativa, a partire da una serie di protezioni per il carico e gli occupanti. Sul Trafic è possibile richiedere serrature aggiuntive per il portellone, il kit completo con anelli di ancoraggio certificati per il controllo del carico, oppure le botole extra per raggiungere una lunghezza di carico interna fino a 4,15 metri. 

Per la sicurezza Renault propone una struttura rinforzata per la massima tutela dei passeggeri in caso di urto, con airbag evoluti a ritenuta programmata disponibili anche per la protezione laterale e limitatore di carico. Sono presenti anche i fari full LED con funzione cornering, per assicurare un’illuminazione impeccabile anche in caso di nebbia con accensione automatica in curva.

Il Renault Trafic è dotato anche del radar di parcheggio, con retrocamera posteriore per effettuare manovre perfetta in completa sicurezza, verificando le immagini in alta risoluzione direttamente dallo schermo. La dotazione comprende anche il controllo dinamico della stabilità e il monitoraggio della pressione degli pneumatici, con sensori che indicano quando la pressione è insufficiente. 

Renault Trafic: interni e tecnologie

All’interno il Trafic è un veicolo curato e ben assemblato, con un compromesso ideale tra funzionalità e comfort. La casa francese propone il climatizzatore manuale o regolato, il cruise control con limitatore di velocità e il sistema Easy Access System, per entrare e avviare il motore senza chiavi in modo smart tramite l’apposito controller wireless.

Non mancano interni modulari per adattarsi a qualsiasi necessità di lavoro, come la docking station per il pc con pianale di supporto estraibile per il notebook. Sono disponibili anche 14 vani portaoggetti, con uno scompartimento integrato da 54 litri dove riporre in modo agevole anche oggetti e borse di grandi dimensioni.

Per la connettività Renault Trafic dispone del sistema di infotainment Media Nav Evolution o R-Link Evolution. L’impianto multimediale è dotato di uno schermo touchscreen, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, con funzione mirroring per il collegamento del display dello smartphone, app dedicate e servizi telematici Easy Connect per la gestione da remoto tramite l’app My Renault.

Motorizzazioni, consumi e allestimenti del Renault Trafic

Il Renault Trafic è presente in diverse motorizzazioni diesel ad alta efficienza con propulsore dCi da 2,0 litri e potenza da 95 a 170 cv. È disponibile sia con cambio manuale sia con la trasmissione automatica a doppia frizione EDC, entrambi a 6 rapporti, con una coppia massima che può andare da 260 a 380 Nm.

Scegliendo il controllo adattivo della trazione è possibile affrontare anche terreni difficili in modo efficace e sicuro, con sistema Hill Start Assist per ricevere supporto nelle partenze in salita più impegnative. Tra i sistemi per ridurre consumi ed emissioni c’è la tecnologia Stop & Start, con arresto del motore al semaforo o nel traffico intenso, mentre con la modalità di guida Eco è possibile ricevere consigli per ottimizzare le performance.

I consumi medi del Renault Trafic sono di 14,2 Km/l, secondo i valori dichiarati dalla casa francese rilevati nel ciclo combinato con gli standard WLTP, con emissioni di CO2 di a 184-185 g/Km. Le prestazioni vedono una velocità massima fino a 176 Km/h, con classificazione ambientale Euro 6D-Temp. 

Renault Trafic a noleggio per le flotte aziendali

Tra le soluzioni di mobilità più apprezzate per aziende, artigiani e professionisti è possibile scegliere il noleggio a lungo termine di veicoli commerciali. Si tratta di un’opzione più efficiente per le flotte delle imprese, le ditte e i lavoratori con partita Iva, in quanto consente di pianificare i costi in modo accurato con un canone mensile fisso per tutta la durata del contratto.

Il contratto di noleggio può essere personalizzato in base alle proprie esigenze di lavoro, con tantissimi servizi sempre inclusi come la manutenzione ordinaria e straordinaria. Con LeasePlan è possibile configurare online il veicolo commerciale, usufruire di offerte speciali riservate e modelli disponibili anche senza anticipo e in pronta consegna. 

Inoltre, nella gamma di veicoli Renault a noleggio sono presenti non solo furgoni e cabinati come il Trafic e il Kangoo Express, ma anche vetture perfette per la mobilità aziendale. In particolare, è possibile scegliere la Twingo e la Clio per gli spostamenti in città, oppure la Captur o la Mégane Sporter per le lunghe percorrenze, disponibili anche con monopattino elettrico incluso nel noleggio per la micromobilità urbana green integrata.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Condividi questo
Pubblicato il 12 aprile 2021

12 aprile 2021
Condividi questo

Articoli correlati

Veicoli commercialiAuto aziendale: bene strumentale, uso personale o promiscuo 03 agosto - Tempo di lettura 4 minArrowRight
Veicoli commercialiNissan e-NV200: autonomia, dimensioni e accessori26 aprile - Tempo di lettura 5 minArrowRight
Veicoli commercialiTrasporti veloci e green, il business viaggia veloce con la Nissan e-NV200 elettrica19 marzo - Tempo di lettura 1 minArrowRight