mild-hybrid

Mild Hybrid 2022: modelli in arrivo e sul mercato

Tempo di lettura 5 minModelli auto
Nel 2022 sono previsti diversi modelli di auto mild hybrid in uscita, disponibili anche con la formula del noleggio a lungo termine.
Condividi questo

Auto Mild Hybrid, ecco i modelli del 2022

Macchine mild hybrid: gli ultimi arrivi sul mercato

Sul mercato si possono trovare tanti modelli per l’ibrido leggero, una soluzione che consente di diminuire i consumi e le emissioni di CO2. Vediamo quali sono le auto mild hybrid più interessanti tra le novità del 2022.

Auto mild hybrid: modelli e soluzioni di mobilità

Nel corso dell’anno la lista dei veicoli ibridi sarà ancora più ampia rispetto al 2020, rafforzando l’offerta di questa opzione per la mobilità sostenibile. Tra le new entry ci saranno modelli crossover, berline, utilitarie, monovolume e SUV mild hybrid, con la possibilità di trovare proposte per ogni tipo di esigenza.

L’ibrido leggero è disponibile anche con la formula del noleggio a lungo termine, un settore che da diversi anni fornisce risposte concrete a chi vuole migliorare l’impatto ecologico legato agli spostamenti. Ovviamente per una soluzione green ottimale è necessario passare alle macchine elettriche, ad ogni modo le vetture mild hybrid diesel e benzina costituiscono un buon compromesso tra consumi e performance.

Le migliori auto mild hybrid in uscita nel 2022

Tra le auto ibride in uscita nel 2022, i modelli con tecnologia mild hybrid continuano ad occupare una quota di mercato considerevole. Naturalmente non mancano anche le macchine ibride con powertrain full hybrid o i modelli ibridi plug-in, tuttavia anche per l’ibrido leggero sono previste numerose novità.

Kia Sportage

Uno dei modelli più interessanti per l’ibrido leggero è la Kia Sportage, il nuovo SUV ibrido proposto esclusivamente con motorizzazioni ibride plug-in, full hybrid e mild hybrid. In particolare, Kia mette a disposizione due versioni mild hybrid, la prima a benzina 1.5 T-GDi MHEV da 150 cv, la seconda diesel 1.6 CRDi MHEV da 136 cv

Questa sport utility di medie dimensioni ha una lunghezza di 4,52 metri, con un bagagliaio di 526 litri e molto spazio a disposizione anche sul divanetto posteriore. All’interno l’abitacolo è accogliente e tecnologico, con un impianto multimediale dotato di un grande schermo touchscreen da 12,3 pollici compatibile con Android Auto e Apple CarPlay.  

Scheda tecnica

  • Lunghezza 4,52 metri
  • Larghezza 1,87 metri
  • Altezza 1,65 metri
  • Motore MHEV benzina da 150 cv
  • Motore MHEV diesel da 136 cv
  • Bagagliaio da 526 litri
  • Velocità massima 189 Km/h l

Land Rover Range Rover

la nuova Range Rover di Land Rover conferma lo stile inconfondibile di questo SUV di lusso, proposto con le nuove motorizzazioni ibride plug-in e mild hybrid. Per l’ibrido leggero la Range Rover è disponibile nella versione diesel MHEV da 250 a 400 cv, oppure nel modello con alimentazione a benzina MHEV da 400 cv

Le prestazioni sono considerevoli, infatti la Range Rover tocca i 242 Km/h di velocità massima, tuttavia queste performance comportano anche emissioni di 202-226 g/Km e un consumo medio di 7,7-9,8 l/100 Km. L’auto vanta interni esclusivi e sofisticati, oltre a una tecnologia intuitiva con il pluripremiato sistema di infotainment Pivi Pro.  

Scheda tecnica 

  • Lunghezza 5,05 metri
  • Larghezza 2,05 metri
  • Altezza 1,87 metri
  • Motore MHEV benzina da 400 cv
  • Motore MHEV diesel da 250 a 400 cv
  • Bagagliaio da 229-818 litri
  • Velocità massima 242 Km/h

Alfa Romeo Tonale

All’inizio del 2022 è arrivata l’Alfa Romeo Tonale, proposta nella versione mild hybrid in attesa delle motorizzazioni diesel e dell’ibrido plug-in. Per il momento la gamma del nuovo crossover della casa è disponibile in due motori MHEV, con un propulsore 1.5 da 130 o 160 cv, una coppia massima di 240 Nm e una velocità di punta di 210 Km/h. 

La nuova Alfa Romeo Tonale Hybrid  offre emissioni di CO2 di 127-139 g/Km, con un consumo nel ciclo medio di 5,6-6,1 l/100 Km. Si tratta di una vettura moderna dotata delle più avanzate tecnologie ADAS, come il mantenimento della corsia di marcia e il monitoraggio degli angoli ciechi, oltre a un innovativo sistema di infotainment con tanti servizi online.   

Scheda tecnica

  • Lunghezza 4,53 metri
  • Larghezza 1,84 metri
  • Altezza 1,60 metri
  • Motore MHEV benzina da 130 o 160 cv
  • Bagagliaio da 351 litri
  • Velocità massima 210 Km/h

Fiat Panda

Nonostante non si tratti di un nuovo modello in uscita, entro la fine del 2022 è previsto l’arrivo del restyling della Fiat Panda. Dovrebbe trattarsi di un aggiornamento sostanzioso, con la conferma nella gamma del modello mild hybrid benzina 1.0 da 70 cv, un piccolo ma efficiente motore per la mobilità urbana.

La citycar di successo di casa Fiat vanta un consumo di appena 4,8 l/100 Km, con emissioni di CO2 di 109 g/Km, mentre le prestazioni sono contenute con una velocità massima di 164 Km/h. Leggera e maneggevole nel traffico, la Panda ibrida ha un design sobrio e funzionale, la radio DAB con schermo da 5 pollici nella plancia e nuovi sedili bicolori.  

Scheda tecnica

  • Lunghezza 3,65 metri
  • Larghezza 1,64 metri
  • Altezza 1,61 metri
  • Motore MHEV benzina da 70 cv
  • Bagagliaio da 200 litri
  • Velocità massima 164 Km/h

Audi Q5

Tra i SUV mild hybrid in arrivo troviamo anche l’Audi Q5, tuttavia, la terza generazione della sport utility tedesca dovrebbe arrivare soltanto nel 2023. La nuova gamma non avrà motorizzazioni elettriche, mentre saranno presenti modelli con propulsori mild hybrid benzina e diesel, oltre alle versioni ibride plug-in per un abbattimento maggiore di consumi ed emissioni.

L’ibrido leggero sarà realizzato a partire dalla piattaforma MLB, con lo sviluppo della nuova tecnologia mild hybrid a 48 volt abbinata a un innovativo sistema di sovralimentazione. L’attuale gamma dalla Q5 di Audi già offre motorizzazioni mild hybrid, tra cui le versioni diesel da 163 a 341 cv e l’ibrido leggero a benzina da 265 cv, in attesa dell’uscita dei nuovi propulsori della terza generazione.

Scheda tecnica

  • Lunghezza 4,68 metri
  • Larghezza 1,89 metri
  • Altezza 1,66 metri
  • Motore MHEV diesel da 163 a 341 cv
  • Motore MHEV benzina da 265 cv
  • Bagagliaio da 465 litri
  • Velocità massima 250 Km/h

L’auto mild hybrid conviene? Pro e contro

Le macchine con un sistema ibrido leggero sono dotate di una batteria di supporto al motore termico, con opzioni che consentono di recuperare energia dalle decelerazioni e dalle frenate. Questa tecnologia permette di migliorare l’efficienza e le performance, fornendo un supporto al propulsore durante le accelerazioni e le accensioni.

In questo modo è possibile ottenere dei benefici in termini di consumi ed emissioni, con maggiore coppia a disposizione in confronto ai motori termici tradizionali. Rispetto alle ibride plug-in sono meno ecologiche, tuttavia, consentono comunque di limitare l’impatto ambientale legato alle esigenze di mobilità.

Inoltre, non prevedono restrizioni in merito all’autonomia, non richiedono la ricarica della batteria, con la possibilità in alcuni casi di usufruire delle agevolazioni riconosciute alle auto ibride ed elettriche sul bollo, la ZTL e i parcheggi blu. Di fatto rappresentano un’alternativa più ecologica rispetto alle auto endotermiche, ovvero le vetture diesel e benzina classiche, tuttavia, per una reale sostenibilità della mobilità è necessario optare per un’auto elettrica o ibrida plug-in.

Condividi questo
Pubblicato il 27 giugno 2022
27 giugno 2022
Condividi questo

Articoli correlati

Modelli auto
Auto ibride 2022: nuovi modelli in uscita14 aprile - Tempo di lettura 5 minArrowRight
Modelli auto
Anno nuovo Range Rover Evoque nuova05 gennaio - Tempo di lettura 3 minArrowRight
Modelli auto
SUV Ibrido: quale modello scegliere 20 ottobre 2021 - Tempo di lettura 4 minArrowRight