L’elettromobilità conquista sempre più schiere di fan a livello globale

2 min to readMobilità
Ecco i risultati attuali tratti dal Mobility Monitor di LeasePlan.
Share this

L’elettromobilità conquista sempre più popolarità su scala globale

Negli ultimi tre anni la percezione nei confronti delle auto elettriche è nettamente migliorata in tutti i paesi: in media, infatti, oltre il 60% degli intervistati ha espresso un’opinione positiva relativamente all’elettromobilità. È interessante notare che l’atteggiamento nei confronti dei motori a combustione, al contrario, sia rimasta pressoché invariata. L’elettrico si configura quindi come modalità di propulsione aggiuntiva alla benzina e al diesel, senza però soppiantarli. Non è mutato solo l’atteggiamento nei confronti della mobilità elettrica, ma è aumentato anche l’interesse all’acquisto. Una persona su tre, infatti, vorrebbe acquistare o noleggiare in leasing un veicolo elettrico, desiderio senza dubbio riconducibile alla consapevolezza crescente nei confronti della sostenibilità, ma specialmente ai costi di gestione ridotti e al buon bilancio ambientale dei veicoli.

Le infrastrutture di ricarica come cuore pulsante della diffusione delle vetture elettriche

La scarsità di infrastrutture di ricarica e l’elevato prezzo d’acquisto sono i motivi più spesso citati contro l’acquisto di vetture elettriche. Nonostante alcuni paesi offrano incentivi allettanti volti a ridurre i costi d’acquisto, il problema delle infrastrutture di ricarica mancanti non è ancora stato affrontato in modo univoco. Di conseguenza, la forbice già esistente fra domanda e offerta di colonnine di ricarica aumenta sempre di più. Ora l’Unione europea e i governi locali sono chiamati a predisporre le infrastrutture di ricarica necessarie al fine di promuovere un’ulteriore diffusione delle vetture elettriche. Tale aspetto, in fin dei conti, è nell’interesse di tutti, poiché sarà impossibile contrastare il cambiamento climatico in assenza di modalità di propulsione alternative a impatto zero.

Continua a leggere

Elettromobilità in Svizzera

Il passaggio all’elettrico non è mai stato così semplice come oggi. Grazie ai costi ridotti di batterie, corrente e manutenzione, i veicoli elettrici si qualificano come opzione sempre più allettante anche dal punto di vista meramente economico. A ciò si aggiungono gli incentivi statali volti all’ampliamento dell’elettrico, gli sgravi fiscali e la predisposizione di colonnine di ricarica pubbliche.

Published at 20 novembre 2019

More about
20 novembre 2019
Share this

Related articles

MobilitàSi tende chiaramente a privilegiare il veicolo personale10 febbraio - 1 min to readArrowRight
Tecnologia e innovazioneAuto elettriche ibride plug-in: l’eccellenza dei due mondi o un pessimo compromesso? 15 dicembre 2020 - 4 min to readArrowRight
Tecnologia e innovazioneLeasePlan ha pubblicato oggi l’edizione Car Data and Privacy del suo Mobility Monitor annuale12 marzo 2020 - 3 min to readArrowRight