Ampia soddisfazione per chi ha scelto veicoli elettrici nelle flotte.

13 marzo 2018

Risultati dell’indagine sul tema dei veicoli elettrici presentata alla Fleet Manager Academy

Ampia soddisfazione per chi ha scelto veicoli elettrici nelle flotte.

LeasePlan Italia ha commissionato a Econometrica una indagine sul tema dei veicoli elettrici. I risultati della ricerca mettono in luce che in Italia l’elettrico ha raggiunto il 9,3% dei fleet manager e un grado di soddisfazione del 95%.

La ricerca ha evidenziato - dichiara Amilcare Rotondi, Direttore Commerciale di LeasePlan Italia - che abbiamo ancora molto lavoro da fare in Italia ma i primi segnali sono molto interessanti Il primo dato da mettere in evidenza è che solo il 9,3% dei fleet manager interpellati ha dichiarato di avere in flotta almeno un veicolo elettrico. Il 90,7%, quindi, non ha ancora inserito un veicolo elettrico in flotta; di questi circa la metà sono interessati a farlo, a patto che vi siano alcuni fattori abilitanti. I più importanti tra questi sono: la disponibilità di punti di ricarica sui tragitti maggiormente percorsi dai driver, una maggiore autonomia della auto in termini di percorrenza chilometrica, la disponibilità di incentivi, un canone di noleggio conveniente, una minor durata del processo di ricarica, ed altri fattori con quote minori.

 

Ne è emerso che chi ha auto elettriche in flotta, ne ha una media di 4, che in un anno percorrono circa 10.000 km. Le auto elettriche in flotta sono usate prima di tutto per gli spostamenti che prevedono l'ingresso nei centri storici, e poi per il car pooling aziendale, in normale assegnazione ad un driver, per la mobilità all'interno degli spazi aziendali e per gli spostamenti tra le diverse sedi aziendali. Fra i motivi della scelta di un'auto elettrica al primo posto vi è il rispetto ambientale, seguito dall'impegno per rafforza l'immagine aziendale e poi dalla necessità di circolare nei centri storici, dai minori costi di gestione di queste auto, dalla richiesta esplicita da parte della direzione aziendale.

Conclude Rotondi segnalando la percentuale di gradimento di chi ha scelto l’elettrico che raggiunge il 95% del totale.

Quindi c'è ancora molto da fare per spingere la diffusione delle auto elettriche nelle flotte ma chi le ha già provate, però, ne sono rimasti soddisfatti e hanno trovato l'utilizzo ottimale per queste vetture. Proprio le case history virtuose possono essere determinanti per convincere gli indecisi che questo passo si può fare già oggi e che i benefici che si possono ottenere sono tanti e di particolare rilievo, a fronte di alcune criticità che, con una buona organizzazione ed il supporto di partner preparati, possono essere affrontate e superate.

Circa la metà delle autovetture immatricolate oggigiorno appartiene alle aziende e il passaggio a flotte aziendali più rispettose dell’ambiente potrebbe rappresentare uno dei modi migliori per ridurre le emissioni a livello globale. LeasePlan si impegna a sostenere tutte le aziende che desiderino fornire un contributo positivo a questa storica sfida, facilitando le aziende nel realizzare il passaggio attraverso la nostra proposizione di veicoli elettrici.

La sostenibilità è uno dei principali trend che stanno cambiando il panorama della mobilità e LeasePlan ha una forte attenzione su questo tema, con un obiettivo complessivo di raggiungere le emissioni zero dalla nostra flotta totale entro il 2030.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui