header-Alberto-Viano

Alberto Viano nuovo Amministratore Delegato di LeasePlan Italia

Tempo di lettura 1 minComunicati stampa
Il Board di LeasePlan nomina Alberto Viano nuovo Amministratore Delegato di LeasePlan Italia, a partire dal 1° gennaio 2019.
Condividi questo

Il Board di LeasePlan nomina Alberto Viano nuovo Amministratore Delegato di LeasePlan Italia, a partire dal 1° gennaio 2019. 

Alberto Viano succede nel ruolo ad Alfonso Martinez che, dopo sette anni in LeasePlan Italia, da gennaio 2019 andrà a ricoprire il ruolo di Amministratore Delegato della filiale di LeasePlan nel Regno Unito (LeasePlan UK).

Alberto, genovese di nascita e milanese di adozione, ha una pluriennale esperienza come consulente in Deloitte & Touche e a Marsh McLennan, dove si è specializzato nel Risk Management fino ad approdare in LeasePlan Italia nel 2003. Dopo aver ricoperto la posizione di Risk Management and Compliance Director e di Business Unit Large Fleet Operations Director, fino a oggi ad Alberto è stato affidato lo strategico ruolo di Direttore Finanziario di LeasePlan Italia.

Alberto Viano dichiara: “Sono orgoglioso, felice e motivato nell’affrontare questa nuova ed entusiasmante sfida. Assumere la direzione di LeasePlan Italia, una delle più grandi filiali del Gruppo LeasePlan, è una grande responsabilità. Il mercato italiano è poi tra i più importanti a livello europeo, con un grande potenziale di sviluppo. Sono impaziente di iniziare a lavorare con tutto il team, con tutte le energie e le competenze di ogni singolo collega, per confermare i grandi successi di LeasePlan Italia”.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Condividi questo
Pubblicato il 22 ottobre 2018
22 ottobre 2018
Condividi questo

Articoli correlati

Mercato auto
Gli ultimi veicoli elettrici degli operatori cinesi06 giugno - Tempo di lettura 1 minArrowRight
Mercato auto
Incentivi per le infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici31 agosto 2020 - Tempo di lettura 4 minArrowRight
Mercato auto
Auto elettriche e mobilità sostenibile in Italia: facciamo il punto21 agosto 2018 - Tempo di lettura 4 minArrowRight