sicurezza-stradale

Sicurezza stradale: regole per il trasporto su strada

Tempo di lettura 6 minVeicoli commerciali
Sicurezza del carico significa sicurezza stradale, per questo motivo è importante sapere come realizzare trasporti n modo corretto.
Condividi questo

La sicurezza stradale nel trasporto su strada delle merci

Anche con i veicoli commerciali leggeri, come furgoni compatti e autocarri leggeri, è essenziale effettuare il trasporto su strada in modo sicuro ed efficiente. Ecco alcuni suggerimenti per la sicurezza stradale nei veicoli commerciali, per gestire il carico in maniera ottimale ed evitare rischi e sanzioni. 

La responsabilità del conducente nel trasporto su strada

Nel corso degli anni, sono stati fatti grandi passi avanti nella sicurezza dei veicoli commerciali leggeri, per ridurre al minimo il numero di incidenti stradali. Tuttavia, in mezzo a tutti i progressi tecnologici un aspetto cruciale è stato spesso ignorato, ovvero il rischio di gravi lesioni causate dal carico durante la guida stradale.

Anche un oggetto apparentemente innocuo che rimane libero nella cabina di un camion o di un furgone - come un computer portatile o un telefono cellulare - può causare dei danni fisici quando un veicolo si ferma improvvisamente e può diventare un'arma letale in caso di impatto. Perfino una cassetta di pronto soccorso potrebbe causare più danni che benefici in un incidente se non correttamente fissata.

Dal punto di vista legale, il conducente è responsabile del trasporto sicuro di qualsiasi oggetto all'interno o sopra il veicolo, inoltre deve anche garantire che il veicolo non superi la sua massa massima autorizzata (MAM) o il peso lordo consentito (GVW), ad esempio rispettando il limite di 3,5 tonnellate per i veicoli M2 (trasporto di persone come i minibus) e N1 (trasporto di merci come i furgoni e gli autocarri leggeri). 

Per garantire che l'autista si assuma questa responsabilità in qualità di conducente, mantenendo elevati standard di sicurezza, di seguito proponiamo alcuni consigli utili e le migliori pratiche per il corretto carico e scarico del veicolo. Questi suggerimenti aiutano a guidare in sicurezza, operando con un veicolo e un carico a norma.

1. Movimentare manualmente il carico in sicurezza

Per evitare lesioni fisiche è importante rispettare il limite massimo di peso di 25 Kg, evitando la movimentazione manuale da parte di una sola persona di oggetti di peso superiore. Inoltre, non bisogna sollevare alcun peso significativo al di sopra della cintura, ad esempio un oggetto da mettere su un portapacchi.

Per caricare e scaricare tutti gli articoli che superano i 25 Kg di peso, dunque, è necessario chiedere aiuto ed eseguire l’operazione in almeno due persone. Altrimenti è fondamentale usare degli appositi attrezzi, come un sollevatore, una carriola a sacco oppure un carrello a mano, riducendo lo sforzo per minimizzare il rischio di strappi e altri disturbi. 

2. Rispettare il limite di peso lordo del veicolo a pieno carico

Il Gross Vehicle Weight Rating (GVWR) indica il peso massimo operativo di qualsiasi veicolo (auto/LCV/camion), compresi il telaio, il motore, il conducente, i passeggeri, il carburante e il carico. La cifra è indicata sulla targhetta identificativa del veicolo e nel manuale del costruttore; perciò, il conducente deve sempre assicurarsi che il veicolo non superi il limite di peso quando è carico.

3. Accesso sicuro alla merce durante il carico e scarico

Per la sicurezza stradale dei veicoli commerciali è importante, prima di caricare un oggetto, verificare che all'interno del veicolo vi sia spazio sufficiente per riporlo in modo sicuro. Bisogna quindi accertarsi che la porta, o le porte aperte, siano sicure e non possano chiudersi durante il carico causando dei danni fisici.

Prima di salire all'interno del veicolo bisogna anche verificare che ci sia un appoggio sicuro, per ridurre al minimo il rischio di scivolare o inciampare. È necessario anche assicurarsi che l'area di carico del veicolo sia sufficientemente illuminata, per poterlo caricare e scaricare in modo sicuro, in modo che i pericoli siano chiaramente visibili.

4. Assicurare il carico per il trasporto merci su strada

Prima di caricare gli oggetti all’interno del veicolo per il trasporto su strada, è essenziale assicurarsi che l'imballaggio esterno sia intatto. Ad esempio, bisogna sempre controllare che la borsa o la scatola non si sia spaccata, verificando che non vi siano segni di danneggiamento che potrebbero causare l’apertura del carico durante il trasporto.

Inoltre, è necessario accertarsi che il peso degli articoli sia distribuito in modo sicuro nell'area di carico, per mantenere il veicolo in equilibrio e rimanere entro i limiti di peso per asse. Bisogna anche posizionare gli oggetti più pesanti più vicini al pavimento, per mantenere il centro di gravità il più basso possibile.

Per ridurre al minimo i danni al veicolo, ai suoi occupanti e al carico durante il transito e le soste, tutti gli oggetti caricati devono essere fissati in modo da evitare che si spostino durante il viaggio. Allo stesso modo non bisogna collocare oggetti non fissati nella cabina del veicolo o dietro gli occupanti, utilizzando sistemi di ritenuta, frustini e reti adeguate

Gli utensili e le attrezzature invece vanno riposti nei sistemi di scaffalatura, se presenti. È necessario tenere conto del posizionamento del carico e del peso del carico durante la guida. Inutile dire che un veicolo più pesante è più lento da accelerare; quindi, richiede uno spazio di frenata più lungo rispetto a un veicolo che trasporta un carico più leggero.

Altre operazioni fondamentali sono il monitoraggio periodico del carico durante il giorno. In più bisogna controllare spesso i freni e le cinghie, soprattutto dopo una frenata pesante o un lungo tratto in discesa. Infine, è opportuno riposizionare gli elementi man mano che il carico aumenta o diminuisce, per mantenere il veicolo uniformemente bilanciato.

5. Usare supporti per tetto e scalette omologati

Se il proprio veicolo è dotato di barre da tetto o di un portapacchi, è importante prestare attenzione nel caricare e fissare con cura gli oggetti. Per evitare il rischio di caduta non bisogna salire sul tetto per fissare gli oggetti, ma utilizzare una piccola scala o un rialzo solido lavorando sempre in sicurezza.

Inoltre, non bisogna sovraccaricare il portapacchi, controllando il manuale del produttore per conoscere il limite massimo di peso. Tuttavia, è necessario ricordarsi che questo valore include anche il peso del portapacchi stesso, quindi il peso deve essere distribuito in modo uniforme ed entro il limite tecnico del mezzo

Idealmente, il peso sul tetto dovrebbe essere mantenuto al minimo per motivi di sicurezza, inoltre riducendo gli oggetti fissati sul tetto è possibile ridurre consumi ed emissioni inquinanti. È quindi preferibile caricare gli oggetti all'interno del veicolo, laddove possibile, per trasportare le merci in modo più sicuro ed efficiente.

Prima di partire è necessario accertarsi che tutti gli oggetti siano saldamente fissati al tetto (ad es. con morsetti per scale o cinghie). Bisogna anche controllare regolarmente i dispositivi di fissaggio (soprattutto se il veicolo è stato lasciato durante la notte), per assicurarsi che non si siano allentati o che non siano manomessi, verificando periodicamente i sistemi di ritenuta e, se necessario, sostituirli.

Scegliere il veicolo commerciale giusto

Per lavorare in sicurezza è essenziale anche scegliere un veicolo commerciale adatto, optando per un mezzo adeguato al tipo di merci da trasportare, alle strade da percorrere e all’attività professionale. Se ad esempio è necessario circolare spesso in città la soluzione migliore è un furgone elettrico o ibrido, per superare i limiti al transito previsti in molte città.

Altrimenti, per le lunghe percorrenze è più indicato un furgone diesel ad alta efficienza, in grado di fornire prestazioni elevate e consumi ridotti. Ad ogni modo bisogna sempre verificare una serie di aspetti, tra cui:

  • la portata del veicolo commerciale;
  • la capacità di carico;
  • il volume disponibile;
  • la modularità del vano posteriore.

Utilizzare il mezzo giusto per trasportare merci e oggetti su strada consente di migliorare la sicurezza, sia durante la circolazione sia nelle operazioni di carico e scarico. Inoltre, non bisogna trascurare l’importanza dei moderni sistemi di sicurezza, come le tecnologie ADAS e i sensori che aiutano a gestire meglio il carico ed evitare situazioni di pericolo.

contact-block-nl-105-105 Iscriviti a What's next? la newsletter di LeasePlan Italia per ricevere le ultime notizie sul mondo automotive e contenuti premium direttamente via email.

ISCRIVITI
Condividi questo
Pubblicato il 15 dicembre 2021

Per saperne di più
15 dicembre 2021
Condividi questo

Articoli correlati

Modelli auto
Auto più affidabili 2022: ecco la classifica23 giugno - Tempo di lettura 6 minArrowRight
Conducenti
Italiani al volante: sottovalutano tutti i rischi07 aprile - Tempo di lettura 3 minArrowRight
Conducenti
Documento Unico di Circolazione (DU) obbligatorio18 gennaio - Tempo di lettura 5 minArrowRight