Elettriche ed ibride: in Europa è boom

Tempo di lettura 1 minSostenibilità
Parliamo di un aumento record, pari al 143,9% rispetto al 2019 che ha fatto registrare i maggiori guadagni in Germania (+236,6%), Francia (+156,7%) e Italia (+108,9%).
Share this

Volano le auto green: nell’unione europea ormai è un vero e proprio boom: secondo i dati diffusi dall'Acea, l'associazione europea dei costruttori di auto, nel quarto trimestre del 2020 le auto a propulsione alternativa hanno infatti rappresentato addirittura il 34% del mercato automobilistico dell'Ue con quasi un milione di unità registrate in totale. Parliamo di un aumento record, pari al 143,9% rispetto al 2019 che ha fatto registrare i maggiori guadagni in Germania (+236,6%), Francia (+156,7%) e Italia (+108,9%).

Nel dettaglio, da ottobre a dicembre le immatricolazioni di veicoli a ricarica elettrica (ECV) nell'Ue sono balzate da 130.992 unità del 2019 a quasi mezzo milione (+262,8%), superando per la prima volta le auto elettriche ibride nel volume delle vendite. Nel quarto trimestre del 2020, quasi un'auto su sei immatricolata in Ue è un veicolo a ricarica elettrica (16,5%). L'aumento, trainato dalle registrazioni di veicoli elettrici a batteria (BEV) e ibridi plug-in (PHEV) in crescita rispettivamente del 216,9% e del 331%, è in gran parte il risultato degli incentivi introdotti dai governi per rilanciare il mercato automobilistico, duramente colpito dalla pandemia, e stimolare allo stesso tempo la domanda di auto a basse e zero emissioni. Numeri impressionanti, che non si vedevano da anni nel mercato dell’auto.

Più contenuto comunque l'aumento delle immatricolazioni di auto a combustibili alternativi - etanolo (E85), gas di petrolio liquido (Gpl) e gas naturale (Ngv), pari a 69.877 unità (+19.6%) nell'Ue durante il quarto trimestre, risultato di una notevole crescita delle vendite di auto alimentate a Gpl (+69,5%), a fronte di una contrazione delle immatricolazioni di veicoli a gas naturale nello stesso periodo (-35,3%).

Complessivamente nel 2020, i veicoli elettrici ibridi hanno rappresentato l'11,9% delle vendite totali di autovetture in tutta l'Ue, in aumento rispetto al 5,7% del 2019. I veicoli a ricarica elettrica hanno visto una simile impennata della domanda l'anno scorso, rappresentando il 10,5% di tutte le nuove immatricolazioni di auto nell'Unione europea, rispetto a una quota di mercato del 3% dell'anno precedente.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Share this
Pubblicato il 17 febbraio 2021

17 febbraio 2021
Share this