Elettriche ed ibride: in Europa è boom

Tempo di lettura 1 minSostenibilità
Parliamo di un aumento record, pari al 143,9% rispetto al 2019 che ha fatto registrare i maggiori guadagni in Germania (+236,6%), Francia (+156,7%) e Italia (+108,9%).
Condividi questo

Volano le auto green: nell’unione europea ormai è un vero e proprio boom: secondo i dati diffusi dall'Acea, l'associazione europea dei costruttori di auto, nel quarto trimestre del 2020 le auto a propulsione alternativa hanno infatti rappresentato addirittura il 34% del mercato automobilistico dell'Ue con quasi un milione di unità registrate in totale. Parliamo di un aumento record, pari al 143,9% rispetto al 2019 che ha fatto registrare i maggiori guadagni in Germania (+236,6%), Francia (+156,7%) e Italia (+108,9%).

Nel dettaglio, da ottobre a dicembre le immatricolazioni di veicoli a ricarica elettrica (ECV) nell'Ue sono balzate da 130.992 unità del 2019 a quasi mezzo milione (+262,8%), superando per la prima volta le auto elettriche ibride nel volume delle vendite. Nel quarto trimestre del 2020, quasi un'auto su sei immatricolata in Ue è un veicolo a ricarica elettrica (16,5%). L'aumento, trainato dalle registrazioni di veicoli elettrici a batteria (BEV) e ibridi plug-in (PHEV) in crescita rispettivamente del 216,9% e del 331%, è in gran parte il risultato degli incentivi introdotti dai governi per rilanciare il mercato automobilistico, duramente colpito dalla pandemia, e stimolare allo stesso tempo la domanda di auto a basse e zero emissioni. Numeri impressionanti, che non si vedevano da anni nel mercato dell’auto.

Più contenuto comunque l'aumento delle immatricolazioni di auto a combustibili alternativi - etanolo (E85), gas di petrolio liquido (Gpl) e gas naturale (Ngv), pari a 69.877 unità (+19.6%) nell'Ue durante il quarto trimestre, risultato di una notevole crescita delle vendite di auto alimentate a Gpl (+69,5%), a fronte di una contrazione delle immatricolazioni di veicoli a gas naturale nello stesso periodo (-35,3%).

Complessivamente nel 2020, i veicoli elettrici ibridi hanno rappresentato l'11,9% delle vendite totali di autovetture in tutta l'Ue, in aumento rispetto al 5,7% del 2019. I veicoli a ricarica elettrica hanno visto una simile impennata della domanda l'anno scorso, rappresentando il 10,5% di tutte le nuove immatricolazioni di auto nell'Unione europea, rispetto a una quota di mercato del 3% dell'anno precedente.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Condividi questo
Pubblicato il 17 febbraio 2021
17 febbraio 2021
Condividi questo

Articoli correlati

Modelli auto
Torna su strada la Lamborghini Countach11 febbraio - Tempo di lettura 3 minArrowRight
Modelli auto
Noleggiare un' Audi a lungo termine è meglio che acquistarla03 maggio 2021 - Tempo di lettura 5 minArrowRight
Modelli auto
Renault Zoe: allestimenti, autonomia e tempo di ricarica30 gennaio 2020 - Tempo di lettura 4 minArrowRight