Auto elettriche: strisce blu, ztl e altri vantaggi

Tempo di lettura 5 minSostenibilità
Con le auto elettriche strisce blu e ZTL sono spesso gratuite e sempre accessibili, inoltre i veicoli 100% green garantiscono tanti altri vantaggi nella mobilità.
Condividi questo

ZTL, parcheggi blu gratuiti e altri vantaggi delle auto elettriche

Le auto elettriche rappresentano la soluzione migliore per la mobilità green, una tecnologia ormai matura in grado di assicurare diversi benefici importanti, sia per salvaguardare l’ambiente riducendo la carbon footprint, sia per ottenere un buon risparmio economico sui costi legati agli spostamenti. 

Oggi le vetture a zero emissioni si adattano a qualsiasi esigenza, risultando spesso l’opzione più efficiente per i privati, i professionisti e le flotte aziendali. Scopriamo tutti i vantaggi delle auto elettriche, per capire nel dettaglio perché conviene questa nuova forma di mobilità ecologica.

Auto elettriche ZTL: accesso gratuito senza limitazioni

La convenienza delle macchine elettriche in città è legata all’accesso alla ZTL, grazie a un permesso speciale garantito in diverse città del nostro Paese. Ovviamente ogni amministrazione pubblica locale stabilisce delle regole differenti, per questo motivo è importante consultare il portale ufficiale del Comune per capire quali sono le procedure previste. 

A Roma la circolazione nelle ZTL per le auto elettriche è libera, basta registrare la targa online per eventuali verifiche da parte degli ausiliari del traffico. Anche a Milano l’accesso ai veicoli green è consentito nell’Area B e C senza vincoli, mentre per entrare nella zona a traffico limitato di Firenze è necessario richiedere l’autorizzazione online sulla piattaforma SAS. 

Auto elettriche strisce blu: spesso non si paga il parcheggio

In molti comuni italiani è prevista l’esenzione del pagamento del parcheggio blu per le auto elettriche, infatti, con una vettura a zero emissioni questa sosta è spesso gratuita. Si tratta di un vantaggio importante per la mobilità sostenibile, specialmente per chi si sposta soprattutto in città e parcheggia spesso la macchina in centro.

Ad esempio, il Comune di Milano offre un apposito pass per la sosta gratuita, consentita alle macchine a zero emissioni e alle auto ibride plug-in con emissioni di CO2 inferiori a 50 g/Km negli spazi gialli per i residenti e in quelli blu. La richiesta si può inviare tramite e-mail, posta raccomandata o rivolgendosi allo Sportello Ufficio Protocollo della Direzione Mobilità e Trasporti.

Questa agevolazione è prevista in molte altre città, come Firenze, Roma e Napoli, basta verificare sul sito dell’ente locale le modalità per usufruire di tale vantaggio. Fa eccezione il Comune di Torino, uno dei pochi dove non sono offerte agevolazioni e le auto elettriche o ibride pagano la sosta nelle strisce blu, infatti è possibile appena transitare gratuitamente nelle ZTL tramite un apposito permesso.

Nessun limite alla circolazione per le auto elettriche

Per le auto elettriche agevolazioni importanti riguardano la circolazione senza restrizioni, infatti in varie città italiane sono previste limitazioni per gli spostamenti con le vetture più inquinanti. Si tratta ad esempio del blocco alle auto diesel e ai veicoli a benzina, omologati con una bassa classificazione ambientale. 

Queste procedure vengono applicate quando si rilevano valori elevati dell’inquinamento atmosferico, secondo soglie stabilite dalle autorità competenti. Le macchine a motorizzazione elettrica non emettono emissioni, quindi sono sempre esentate dallo stop alla circolazione, un vantaggio considerevole per privati, professionisti e aziende.

“Pieno” più conveniente, esenzione dal bollo e manutenzione quasi a zero

Tra i vantaggi delle auto elettriche un aspetto da valutare è il risparmio sui costi dell’auto, infatti le vetture a zero emissioni assicurano una forte riduzione delle spese. Innanzitutto, è possibile diminuire il costo del “pieno”, in quanto la ricarica dei veicoli elettrici è più conveniente rispetto al rifornimento di benzina o diesel.

Inoltre, le vetture ecologiche forniscono dei benefici indiretti, tra cui l’esenzione dal bollo auto e minori spese per la manutenzione. Le batterie vengono garantite almeno 5 anni o 100 mila chilometri, in più la mancanza di molti componenti e liquidi presenti nelle motorizzazioni tradizionali offre una maggiore efficienza.

Riduzione dell’inquinamento ambientale con le auto elettriche

Le vetture elettriche consentono di abbattere le emissioni di CO2, compiendo una scelta green che aiuta a migliorare la qualità dell’aria e diminuire l’impronta di carbonio. Inoltre, aziende e professionisti possono tagliare l’anidride carbonica emessa dalle loro auto e flotte aziendali, con benefici tangibili sul business per ottimizzare l’immagine e la reputazione del brand. 

Allo stesso tempo è possibile ridurre l’inquinamento acustico, grazie alla silenziosità garantita dalle auto a propulsione 100% elettrica. Abbattere le emissioni di gas serra consente di adottare la cultura green, per contribuire attivamente agli obiettivi del Green Deal europeo sulla decarbonizzazione e il contrasto dei cambiamenti cimatici

Agevolazioni fiscali per la ricarica dei veicoli elettrici

Guidare un’auto elettrica consente di usufruire di alcuni vantaggi fiscali, tra cui le agevolazioni per l’installazione in casa o in azienda delle colonnine per la ricarica, come previsto dalle misure dell’Ecobonus. Inoltre, realizzando l’intervento insieme a un lavoro trainante previsto dal Superbonus è possibile ottenere un bonus fiscale del 110%, convertibile in cessione del credito e sconto in fattura.

Ovviamente le vetture green possono essere ricaricate in modo 100% ecologico, ad esempio installando in casa o presso l’impresa un impianto fotovoltaico, per generare energia elettrica da una fonte rinnovabile in modo sostenibile. Anche in questo caso sono presenti agevolazioni fiscali, con una detrazione dal 50 al 110% a seconda del tipo di intervento. 

Con il noleggio hai più soluzioni per la mobilità green

Uno dei problemi delle macchine green è un prezzo d’acquisto elevato, per questo motivo sempre più utenti preferiscono il noleggio a lungo termine di auto elettriche. Questa opzione permette di rimuovere la barriera d’ingresso, garantendo a tutti la possibilità di scegliere soluzioni ecologiche per gli spostamenti.

Ad esempio, con il noleggio LeasePlan viene assicurata una maggiore accessibilità alla mobilità elettrica, grazie a servizi personalizzati in grado di adattarsi a qualsiasi necessità. Oggi la gamma di modelli green disponibili è davvero ampia e variegata, oltre alla possibilità di usufruire di un’assistenza a 360 gradi con tantissimi servizi integrati a disposizione come la wallbox inclusa nel noleggio.

Ampia gamma di modelli green tra cui scegliere

In passato i veicoli a zero emissioni rappresentavano un settore di nicchia, con pochissimi modelli a disposizione sul mercato, tuttavia oggi non è più così. La rivoluzione verde ha accelerato la green economy, con la possibilità di trovare in commercio tantissime auto elettriche con proposte adatte ad ogni esigenza.

In particolare, sono disponibili citycar ecologiche per la mobilità urbana, berline green perfette per gli spostamenti in autostrada e sulle strade extraurbane, fino ai nuovi SUV a zero emissioni. Inoltre, ogni anno il parco auto diventa sempre più ampio e variegato, con numerose novità previste per i prossimi anni

contact-block-nl-105-105 Iscriviti a What's next? la newsletter di LeasePlan Italia per ricevere le ultime notizie sul mondo automotive e contenuti premium direttamente via email.

ISCRIVITI
Condividi questo
Pubblicato il 15 settembre 2021

15 settembre 2021
Condividi questo

Articoli correlati

News motoriNuova Lancia Delta: il ritorno del mito potrebbe avverarsi 30 settembre - Tempo di lettura 5 minArrowRight
SostenibilitàAuto elettrica aziendale: i vantaggi di una flotta green06 agosto - Tempo di lettura 4 minArrowRight
SostenibilitàSmaltimento batterie auto elettriche05 luglio - Tempo di lettura 5 minArrowRight