Auto elettriche e ibride, ecco le preferite dagli italiani

Tempo di lettura 2 minSostenibilità
 Nel 2020 è cresciuta la quota di mercato delle auto ibride ed elettriche, che si attesta rispettivamente al 2,60% (nel 2019 era 2,17) e allo 0,08% (nel 2019 era 0,02) rispetto al totale delle immatricolazioni.
Condividi questo

Vola la voglia di veicoli green per gli automobilisti italiani: nel corso del 2020 è cresciuta la quota di mercato delle auto elettriche ed ibride, che si attesta rispettivamente al 2,60% (nel 2019 era 2,17) e allo 0,08% (nel 2019 era 0,02) rispetto al totale delle immatricolazioni. La tendenza a optare per una mobilità sostenibile è confermata anche dai dati di crescita per queste due tipologie di veicoli: in termini di unità, lo scorso anno l’elettrico è cresciuto del 220%, quasi tre volte in più rispetto al 2019. Più contenuto l’andamento dell’ibrido (+13%) seppur in terreno positivo. I dati emergono da VertiMovers, l’Osservatorio della compagnia assicurativa digitale Verti (Gruppo MAPFRE) sull’andamento della mobilità in Italia.

A confermare l’andamento dei due comparti è anche la rilevazione dell’Istituto Energy&Strategy del Politecnico di Milano che a dicembre 2020 vede le immatricolazioni dei veicoli elettrici crescere del 753,5% e quelle dei veicoli ibridi del 225,8%, contro le immatricolazioni dei veicoli a benzina e diesel che calano rispettivamente del 42% e del 36,8%. Il Rapporto di Energy&Strategy ci dice, però, che su 1,4 milioni di auto immatricolate in Italia le ibride sono state il 17%, mentre le elettriche il 2,2%. E per questo che nella vetrina offerte LeasePlan diventano sempre più presenti le auto elettriche ed ibride che offrono in più i vantaggi del noleggio a lungo termine.

Se si prende in esame il profilo dell’acquirente tipico dei veicoli ecologici, i dati ci restituiscono un fenomeno che riguarda soprattutto una predilezione per questi ultimi da parte della generazione X (40-54 anni) che copre più della metà (51,4%) del totale degli acquirenti di veicoli ibridi ed elettrici. Nel dettaglio delle regioni italiane, la Lombardia detiene il 41,67% di auto ibride/elettriche rispetto al totale italiano, seguita da Lazio (21,63%), Veneto ed Emilia-Romagna (10%). Il Nord Italia vede una penetrazione di ibride ed elettriche decisamente maggiore rispetto al Sud, dove queste nuove motorizzazioni non vanno oltre lo 0,6% dell’Abruzzo. Passando alle provincie, a brillare è Milano che, con il 24,1% delle auto green immatricolate, si conferma la regina della mobilità sostenibile.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Condividi questo
Pubblicato il 16 marzo 2021

16 marzo 2021
Condividi questo

Articoli correlati

Veicoli commercialiAuto aziendale: bene strumentale, uso personale o promiscuo 03 agosto - Tempo di lettura 4 minArrowRight
Veicoli commercialiNissan e-NV200: autonomia, dimensioni e accessori26 aprile - Tempo di lettura 5 minArrowRight
Veicoli commercialiTrasporti veloci e green, il business viaggia veloce con la Nissan e-NV200 elettrica19 marzo - Tempo di lettura 1 minArrowRight