Auto elettriche: ZTL, strisce blu e altri vantaggi

Tempo di lettura 3 minSostenibilità
 Oggi le vetture a zero emissioni si adattano a qualsiasi esigenza, risultando spesso l’opzione più efficiente per i privati, i professionisti e le flotte aziendali.
Share this

Ecco perché le auto elettriche sono il futuro delle flotte aziendali

La mobilità sostenibile rappresenta uno dei principali obiettivi dell’Unione Europea, un punto cardine del Green Deal Europeo per contrastare i cambiamenti climatici e ridurre l’inquinamento atmosferico. Il settore automotive è strategico per l’economia dell’Eurozona, con 12 milioni di addetti e un fatturato di 500 miliardi di euro.

Detto ciò, serve un enorme sforzo pubblico/privato per la diffusione dei veicoli ecologici, impegno che molte società di autonoleggio, come LeasePlan, e aziende hanno deciso di prendere per un futuro più ecologico. Vediamo 5 vantaggi delle auto elettriche aziendali per capire perché conviene costruire una flotta green.

1. Diminuzione delle emissioni inquinanti

La prima ragione per la quale considerare un’auto elettrica aziendale è senza dubbio la sostenibilità ambientale, per abbattere le emissioni di CO2 legate alle attività operative dell’impresa. Rendere più green gli spostamenti dei dipendenti è fondamentale per adottare un modello di business più ecologico. 

Questo approccio assicura una serie di ulteriori importanti vantaggi, tra cui la valorizzazione del brand aziendale nei confronti dei clienti. Allo stesso tempo è possibile rafforzare i legami all’interno dell’organizzazione, con ricadute positive sulla produttività per migliorare la fiducia dei dipendenti.

2. Riduzione dei costi per il carburante

Un beneficio delle aziende che scelgono le flotte ecologiche è senz’altro il risparmio sui costi con la possibilità di ottenere una riduzione delle spese per il rifornimento. Ovviamente è essenziale pianificare con attenzione le soluzioni di mobilità green giuste, per capire quali sono le opzioni più adatte alle necessità della propria impresa.

Per usufruire di un risparmio considerevole è necessario realizzare una struttura integrata, ad esempio installando dei punti di ricarica in azienda per consentire ai dipendenti la ricarica delle auto elettriche sul posto di lavoro. Con i veicoli a zero emissioni esistono anche dei risparmi indiretti, legati ad esempio alle agevolazioni sul bollo auto per le vetture ecologiche.

3. Meno restrizioni nella mobilità urbana

Un importante vantaggio garantito da un’auto elettrica aziendale è l’accesso nelle ZTL e la sosta gratuita nei parcheggi blu, infatti, in molte città italiane è possibile transitare liberamente nelle zone a traffico limitato con le vetture a zero emissioni. È il caso ad esempio di Roma, dove basta una richiesta online per comunicare la targa del veicolo elettrico.

Anche a Milano le macchine green possono accedere al centro storico senza limitazioni, sia nell’Area B che C, inoltre con un pass da 10 euro è possibile sostare nelle aree blu e gialle senza pagare nulla. Agevolazioni al transito nelle ZTL sono previste in molte altre metropoli come Torino, Genova, Firenze, Bologna, Napoli e Palermo, con regole specifiche indicate nei siti web del Comune. 

4. Ampia scelta di veicoli green per la mobilità aziendale

Oggi il settore delle auto green è più maturo rispetto a qualche anno fa, con la possibilità di trovare tantissime opzioni per ogni esigenza di mobilità. Sul mercato sono disponibili diversi modelli di auto elettriche per le flotte con proposte adatte agli spostamenti urbani e veicoli in grado di assicurare prestazioni adeguate anche sulle lunghe percorrenze.

Naturalmente è indispensabile un’analisi approfondita delle necessità di mobilità aziendale, per capire quali vetture ecologiche integrare nel parco auto

5. Maggiore soddisfazione dei dipendenti

Integrare nella flotta le auto elettriche consente di migliorare la soddisfazione dei dipendenti offrendo veicoli a zero emissioni per spostamenti casa/lavoro e le trasferte. 

Quando i dipendenti lavorano in un ambiente sano, con il supporto di un’azienda attenta ai temi ambientali, sono più motivati e produttivi. Inoltre, le macchine elettriche sono dei modelli innovativi, spesso dotate di tecnologie avanzate, in grado di fornire maggiore sicurezza per i driver per ridurre i sinistri e i costi assicurativi.

Una flotta green è un investimento per il futuro

Il passaggio alla green mobility non è un processo immediato, per questo motivo è fondamentale cominciare subito ad elettrificare il parco auto. Nonostante il ritardo italiano nella proposta di punti di ricarica su scala nazionale, cominciare a creare una flotta elettrica permette di non perdere competitività.

Le aziende che stanno investendo nella mobilità pulita potranno beneficiare di un valore aggiunto importante nei prossimi anni, soprattutto in termini di efficienza e flessibilità. Si tratta di un investimento intelligente, uno sforzo necessario per il futuro dell’azienda e la sostenibilità del business nel lungo termine. 

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Share this
Pubblicato il 17 dicembre 2020

17 dicembre 2020
Share this