Furgoni elettrici: 5 modelli compatti perfetti in città

12 dicembre 2019

5 furgoni elettrici compatti, perfetti per la città

Le restrizioni europee alle emissioni inquinanti stanno costringendo imprese e lavoratori autonomi a cambiare la propria mobilità, soprattutto quando devono spostarsi all’interno dei centri urbani.

Per questo motivo le aziende automobilistiche propongono oggi soluzioni avanzate ed ecologiche, con diversi modelli di furgoni elettrici compatti.

Diamo un’occhiata ai migliori veicoli da lavoro compatti e a zero emissioni disponibili sul mercato.

Renault Kangoo Z.E.

Uno dei migliori veicoli commerciali elettrici sul mercato è il Nuovo Renault Kangoo Z.E., una vettura ideale per artigiani, liberi professionisti e piccole imprese.

Grazie alle nuove tecnologie in ambito di mobilità sostenibile, il gruppo francese propone un furgone in grado di offrire fino a 200 Km di autonomia con una sola ricarica, con parco batterie a noleggio e servizio di assistenza dedicato.

Le prestazioni consentono di muoversi in città senza particolari problemi o limitazioni, inoltre tramite l’app Z.E. è possibile monitorare costantemente le performance del veicolo. In questo modo si può ottimizzare il proprio stile di guida, utilizzando sistemi tecnologicamente innovativi come la modalità Eco, la pompa di calore reversibile del condizionatore, oppure la frenata recuperativa. Il nuovo Renault Kangoo elettrico è disponibile nella versione compatta o Maxi, con volume di carico da 3 a 4,6 metri cubi.

Ford Transit Custom Plug-in Hybrid

Anche la casa automobilistica americana Ford sta puntando sull’elettrificazione della sua gamma, proponendo non soltanto vetture ad uso privato ma anche alcuni modelli ecologici di furgoni commerciali.

Per chi ha bisogno di spostarsi soprattutto nelle trafficate strade urbane, è possibile optare per il Ford Transit Custom Plug-in Hybrid, una vettura da lavoro in grado di spostarsi agilmente in città.

Per quanto riguarda l‘autonomia si possono percorrere fino a 56 Km in modalità full electric, altrimenti con la doppia propulsione benzina/elettrica è possibile contare su una maggiore libertà di movimento, grazie al motore 1.0 EcoBoost da 126 cv e alle batterie agli ioni di litio da 13,6 kWh.

La capacità del Ford Transit elettrico è piuttosto generosa, circa 6 metri cubi con un ampio spazio di carico, mentre all’interno è presente un display da 8 pollici con sistema di infotainment Ford SYNC 3.

Iveco Daily Electric

Chi vuole dotarsi per la sua attività un furgone compatto da città a zero emissioni, da oggi può scegliere l’Iveco Daily Electric.

Si tratta di un veicolo commerciale ecologico 100% elettrico, con autonomia dichiarata fino a 280 Km, utilizzando la modalità di guida Eco-Power, quindi attivando i sistemi di efficienza energetica e recupero dell’energia passiva. In condizioni reali la vettura assicura comunque 200 Km di percorrenza, dunque un valore più che sufficiente per muoversi in città.

Questo modello è compatibile con gli impianti di ricarica ultrarapida, per ripristinare la carica delle batterie in appena 2 ore, con configurazione modulabile fino a 3 batterie. Tanta la tecnologia all’interno e sotto il cofano, con il navigatore satellitare intelligente TomTom Bridge, app per la gestione del veicolo, interfaccia personalizzata e tablet da 7 pollici rimovibile con comandi touchscreen.

La gamma completa dell’Iveco Daily elettrico propone una capacità di carico fino a 19,6 metri cubi.

Nissan E-NV200

100% elettrico è il Nuovo Nissan E-NV200, un furgone compatto per la città a emissioni zero, con autonomia da 200 a 300 Km a seconda dello stile di guida e del carico a bordo. Questo veicolo commerciale green offre un volume di carico di 4,2 metri cubi, nuove batterie agli ioni di litio da 40 kWh, con sistema di gestione dell’energia intelligente e ricarica ultrarapida in appena 60 minuti.

La casa giapponese ha voluto realizzare una vettura pensata appositamente per le esigenze delle imprese, che potranno acquistare o noleggiare il furgone e risolvere i problemi inerenti alle emissioni inquinanti. La vera sorpresa però si trova all’interno, con un abitacolo super intelligente, gestione delle funzionalità da remoto tramite app, navigatore con mappe 3D, Bluetooth con USB e lettore MP3, chiave elettronica con protocollo Intelligent Key e controllo automatico della velocità.

Peugeot Rifter Tepee Full Electric

Un modello molto interessante tra i nuovi furgoni elettrici è il Peugeot Rifter Tepee Full Electric, un veicolo multispazio perfetto per chi lavora in città e ha bisogno di una vettura a zero emissioni per muoversi.

Questo mezzo estremamente pratico vanta una struttura interna modulare, con configurazione a 5 posti che possono trasformarsi in due, per aumentare il volume di carico fino a 3 mila litri. La guida è abbastanza dinamica e piacevole, con un motore ecologico in grado di sviluppare 64 cv e 200 N/m di coppia.

L’autonomia del Peugeot Rifter elettrico è di 170 Km, secondo i nuovi standard europei NEDC, con tre opzioni per quanto riguarda la ricarica: normale con presa domestica da 8 a 15 ore, semi-rapida con prese di tipo 2, oppure ultrarapida per ottenere fino all’80% della carica in appena 30 minuti.

Per rendere la guida più confortevole è presente un computer di bordo con display da 7 pollici, la connettività Bluetooth e Wi-Fi e una comoda telecamera posteriore.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui