Perché scegliere la Jeep Renegade come macchina aziendale

Tempo di lettura 5 minModelli auto
Le nuove esigenze per la mobilità aziendale richiedono veicoli sempre più affidabili, sicuri e connessi per la costruzione di una flotta adeguata alle necessità moderne. Alcune case automobilistiche propongono modelli perfetti per i requisiti del settore business, tra cui uno dei più popolari è la Jeep Renegade.
Share this

La Jeep Renegade è la scelta perfetta per la tua flotta aziendale

Disponibile nella modalità del noleggio a lungo termine, una soluzione conveniente e per rimanere al passo con l’innovazione tecnologica, la Renegade è senza dubbio una delle migliori opzioni sul mercato per le flotte aziendali di oggi. 

Perché scegliere la Jeep Renegade per la flotta aziendale

La Jeep Renegade è una delle auto più apprezzate per le flotte aziendali, un SUV compatto e versatile in grado di adattarsi sia alle esigenze professionali sia alle necessità personali. Il rinnovamento della gamma ha reso ancora più conveniente questo veicolo, con diverse migliorie e soluzioni perfette per la mobilità aziendale.

In particolare, i principali vantaggi della Jeep Renegade sono:

  • ampia gamma di motorizzazioni diesel e benzina;
  • ottima affidabilità e riduzione della manutenzione;
  • diversi allestimenti interessanti per il settore business;
  • eccellente rapporto qualità-prezzo;
  • buona abitabilità e bagagliaio spazioso;
  • tecnologie innovative per sicurezza e intrattenimento;
  • prestazioni adeguate e consumi ridotti.

Il nuovo sistema di infotainment della Renegade

Senza dubbio i vantaggi di un’auto aziendale con infotainment sono numerosi, infatti si tratta di una soluzione sempre più ricercata per la mobilità aziendale. Questi modelli consentono di migliorare il comfort a bordo, aumentare la produttività sfruttando i tempi morti per organizzare il lavoro e ottimizzare i tragitti con informazioni sul traffico in tempo reale.

La Jeep Renegade propone uno dei migliori sistemi di infotainment sul mercato, con la nuova generazione dell’impianto integrato Uconnect. A seconda dell’allestimento sono disponibili schermi touchscreen in alta definizione da 7 e 8,4 pollici, dotati di tantissime funzionalità smart come il vivavoce, il navigatore satellitare e la radio DAB.

Inoltre, dal display di bordo si possono controllare tutte le principali funzioni dell’auto, dalla regolazione del climatizzatore al monitoraggio dei sistemi di sicurezza del veicolo. La nuova interfaccia utente è davvero semplice da usare, con l’integrazione dei comandi vocali per ridurre le distrazioni al volante. 

L’infotainment della Jeep Renegade garantisce la massima connettività con i dispositivi mobili, infatti è compatibile con Android Auto e propone di serie Apple CarPlay integrato. In questo modo è possibile avere tutte le informazioni del telefono sullo schermo touch, per controllare telefonate, messaggi, e-mail e notifiche delle app in modo facile, sicuro e veloce.

Motorizzazioni e prestazioni della Jeep Renegade

Per le flotte aziendali è necessario scegliere auto con buone motorizzazioni, in grado di percorrere molti chilometri assicurando un comfort elevato e buone prestazioni. La Jeep Renegade presenta un’ampia gamma di motori diesel e benzina, con soluzioni dedicate alla mobilità aziendale fuori città e agli spostamenti urbani.

Le versioni diesel vengono proposte con le motorizzazioni Multijet 1.6 da 120 cv e 2.0 da 140 e 170 cv, con la possibilità di scegliere tra il cambio manuale classico, la trasmissione automatica a 9 rapporti oppure l’innovativo cambio ibrido a 6 rapporti Dual Clutch, il quale unisce le prestazioni dei sistemi manuali alla comodità degli impianti automatizzati.

La trazione può essere anteriore o integrale, con la moderna tecnologia Active Drive che garantisce performance ottimali in qualsiasi condizione, con aderenza impeccabile anche sui terreni difficili e controllo automatico della velocità in discesa. La gamma a benzina, invece, comprende i nuovi motori GSE Turbo 1.0 e 1.3 da 120, 150 e 180 cv.

Per quanto riguarda le prestazioni il SUV Renegade offre una velocità massima fino a 196 Km/h, un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 8,6 secondi e una coppia di 350 Nm a soli 1750 giri al minuto, con performance simili per le versioni diesel e i modelli a benzina. 

Allestimenti Jeep Renegade per il settore business

Uno degli aspetti che rende così apprezzata la Jeep Renegade per le flotte aziendali è l’ampia gamma di allestimenti disponibili, a partire ovviamente dalla versione Business. All’interno sono inclusi il climatizzatore automatico dual zone, la regolazione elettrica del sedile, l’antifurto e il sistema di infotainment Uconnect con schermo touch da 8,4 pollici e navigatore 3D.

Altrettanto interessante è l’allestimento Longitude, il quale comprende una ricca dotazione per l’assistenza alla guida, tra cui il cruise control adattivo e il Forward Collision Warning per aiutare ad evitare le collisioni. A completare la versione ci sono i sensori di parcheggio posteriori e i cerchi in lega da 16 pollici di serie.

Per la clientela aziendale c’è anche la Jeep Renegade Trailhawk, ideale per chi deve guidare anche su terreni sterrati o in zone soggette a condizioni climatiche particolarmente rigide. Nell’allestimento ci sono la protezione sottoscocca rinforzata, i cerchi in lega da 17 pollici per l’off-road e il sistema di trasmissione per il fuoristrada Selec- Terrain

Abitabilità e bagagliaio della Renegade

Una vettura aziendale deve essere comoda e spaziosa, per garantire il massimo comfort del conducente durante le trasferte di lavoro, con una buona capacità di carico e un abitacolo in grado di accogliere in modo ottimale anche i passeggeri. 

Jeep Renegade vanta una carrozzeria di 423 cm di lunghezza e un’altezza di 166 cm, con abbondante spazio per le gambe e la testa, mentre i 180 cm di larghezza e la configurazione del tunnel consentono di far accomodare 5 adulti senza particolari disagi. Buono anche il baule da 351 litri, con sedili reclinabili per aumentare lo spazio di carico.

Sicurezza attiva e passiva per la massima protezione

L’esigenza primaria nella mobilità aziendale è la sicurezza dei driver, un requisito fondamentale per tutelare i dipendenti e garantire la giusta protezione in caso di incidente. Sulla Renegade sono presenti sistemi evoluti per l’assistenza alla guida, con una dotazione adeguata per la massima tutela. 

Ad esempio, la vettura dispone di un set di airbag completo per guidatore e passeggeri, con attivazione multistadio per ottimizzarne l’apertura. L’auto è dotata del sistema ISA per il riconoscimento dei limiti di velocità e l’adeguamento dell’andatura, mentre il TSR fornisce informazioni in tempo reale sulla segnaletica e il traffico.

Inoltre, la Jeep Renegade propone tecnologie avanzate per il mantenimento della corsia di marcia, il monitoraggio della distanza, il cruise control adattivo e un sistema evoluto per aiutare il conducente ad evitare le collisioni. Non manca anche il Park Assist, con telecamera posteriore per il parcheggio per una visibilità sempre perfetta.

Jeep Renegade: consumi, emissioni e standard ambientali

Imprese e professionisti devono fare i conti con l’impatto ambientale legato alla mobilità aziendale, cercando di ridurre al minimo le emissioni inquinanti delle flotte senza compromettere le prestazioni e le esigenze di trasporto. 

La Jeep Renegade è omologata con la classificazione ambientale Euro 6.2 C e D-Temp, una delle migliori e più severe disponibili al momento, per evitare la maggior parte delle restrizioni alla circolazione previste in molti centri urbani. Le emissioni di CO2 vanno da 166 a 118 g/Km per il diesel, con valori leggermente superiori per i modelli benzina.

Ottimi i consumi della Renegade, con la versione 1.3 Business da 120 cv in grado di percorrere 25 Km con un litro nel ciclo extraurbano, non superando i 18 Km/l anche in città con un valore nel ciclo combinato di 22,7 Km/l. 

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Share this
Pubblicato il 24 settembre 2020

24 settembre 2020
Share this