Renault Clio Ibrida: dimensioni, consumi e scheda tecnica

Tempo di lettura 4 minModelli auto
La Clio ibrida è una berlina compatta per la città e gli spostamenti extraurbani, caratterizzata da un’efficiente tecnologia full hybrid e un moderno impianto multimediale.
Condividi questo

Renault Clio Hybrid E-Tech, la compatta ibrida della casa francese

Renault propone sul mercato la nuova Clio ibrida, una vettura con tecnologia full hybrid dotata di un motore termico e uno elettrico. L’auto è stata progettata appositamente per la mobilità urbana, dove garantisce emissioni basse e consumi ridotti.

La Renault Clio Hybrid E-Tech presenta soluzioni aggiornate per l’infotainment, sistemi per la guida autonoma di Livello 2 e una buona qualità costruttiva. Scopriamo tutti i dettagli della nuova utilitaria ecologica francese.

Dimensioni e bagagliaio della Renault Clio Ibrida E-Tech

La Renault Clio Hybrid è una berlina 2 volumi con una lunghezza di 405 cm, un’auto compatta per la città con un passo di 258 cm. La vettura francese viene proposta con un bagagliaio da 391 litri, un vano di carico piuttosto capiente per gli standard della categoria.

All’esterno la Clio ibrida presenta un design moderno e accattivante, con proiettori dotati di fari full LED di serie, nuovi set di cerchi in lega da 15 a 17 pollici e dettagli sportivi. La configurazione è a 5 porte, con diverse opzioni cromatiche tra cui scegliere per la personalizzazione estetica della vettura.

Interni e tecnologie della Renault Clio ibrida E-Tech

All’interno la Renault Clio E-Tech mette a disposizione un abitacolo spazioso e confortevole, con la nuova plancia tecnologica e le funzionalità per il monitoraggio della batteria. L’auto è equipaggiata con il sistema di infotainment Easy Link, con schermo touchscreen da 7 a 9,3 pollici compatibile con Android Auto e Apple CarPlay.

Il computer di bordo, oltre alle funzioni legate all’intrattenimento, permette di controllare anche la carica della batteria da 1,2 kWh, con sistema Multi-Sense per configurare l’illuminazione interna e impostare 3 diverse modalità di guida. Non manca la strumentazione digitale, con cruscotto composto da un display da 7 pollici con tutte le informazioni più utili.

La casa francese poi propone diverse tecnologie ADAS per l’assistenza alla guida, tra cui la frenata di emergenza attiva con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il mantenimento della corsia di marcia e l’allerta per il superamento dei limiti di velocità. Nel complesso, la dotazione per la sicurezza attiva e passiva ha consentito alla Clio ibrida di ottenere le ambite 5 stelle nei test Euro NCAP.

Motore e prestazioni della Renault Clio Hybrid

Con la Clio Hybrid E-Tech Renault introduce una nuova tecnologia ibrida, basata su un propulsore termico 1.6 a benzina e tre motori elettrici, uno dei quali esclusivo per le ruote anteriori. Il tutto è assistito da un innovativo cambio Multi-Mode, con trasmissione a 4 rapporti senza frizione e 2 marce dedicate alla modalità elettrica.

In totale l’auto dispone di una potenza di 160 cv, dei quali 91 cv sono forniti dal motore a benzina e 49 cv da quello elettrico principale. È presente anche un’unità ausiliaria da 20 cv, per supportare l’avviamento e il cambio, con una batteria da 1,2 kWh agli ioni di litio posizionata al di sotto del pianale del bagagliaio.

Uno dei punti di forza della nuova Renault Clio full hybrid è la gestione elettronica della tecnologia ibrida, per assicurare la massima efficienza in ogni momento tramite 15 configurazioni possibili automatiche. Per quanto riguarda le prestazioni la vettura può raggiungere una velocità massima di 180 Km/h, con uno scatto da 0 a 100 Km/h in 9,9 secondi.

Renault Clio ibrida: consumi ed emissioni

La Renault Clio E-Tech ibrida è un’auto ecologica per la città e la guida sulle strade extraurbane, capace di offrire consumi di 27,7 Km/l nel ciclo combinato. Secondo la casa francese, rispetto a un’auto tradizionale a benzina o diesel è possibile risparmiare fino al 40% sui consumi in città.

Ciò grazie alla possibilità di guidare in modalità elettrica per l’80% del tempo nelle strade urbane, percorrendo fino a 65 Km a zero emissioni con la sola spinta del motore elettrico. Questa configurazione è disponibile fino a 70 Km/h, dopodiché subentra in automatico l’ausilio del propulsore termico.

Con emissioni di CO2 di 82 g/Km, dichiarate dall’azienda automotive e rilevate secondo gli standard WLTP, la Clio Hybrid E-Tech si mantiene ben al di sotto dei 100 g/Km. Questo risultato è stato ottenuto attraverso il supporto delle tecnologie innovative di bordo, tra cui la frenata rigenerativa regolabile

Renault Clio Hybrid: scheda tecnica

  • Lunghezza 405 cm
  • Larghezza 173 cm
  • Altezza 144 cm
  • Peso 1248 Kg
  • Capacità bagagliaio 301 litri
  • Potenza combinata 160 cv
  • Potenza motore termico benzina 91 cv
  • Potenza motori elettrici 49 + 20 cv
  • Emissioni CO2 82 g/Km
  • Consumi nel ciclo combinato 23,3 Km/l
  • Velocità massima 180 Km/h
  • Accelerazione 0-100 Km/h 9,9 secondi

I vantaggi della Renault Clio ibrida per la mobilità sostenibile

La nuova Renault Clio Hybrid E-Tech è senza dubbio una delle proposte più interessanti per la mobilità sostenibile, un compromesso ottimale tra la tecnologia elettrica a zero emissioni e quella termica tradizionale. L’auto è confortevole, è costruita con materiali di qualità e interni ben rifiniti, con un sistema multimediale moderno e aggiornato.

Il vantaggio principale è la tecnologia ibrida sviluppata da Renault, in grado di offrire buone prestazioni con una forte diminuzione di emissioni e consumi. Ciò avviene soprattutto in città, dove è possibile sfruttale i due motori elettrici per guidare nella maggior parte del tempo in modalità full electric.

Tra le forme di mobilità è possibile scegliere il noleggio a lungo termine della Renault Clio ibrida, una soluzione conveniente per pagare un canone fisso tutto compreso. In questo modo si può delegare la gestione manutentiva e burocratica della vettura, per guidare con serenità l’auto ecologica francese senza un oneroso investimento iniziale per l’acquisto.

Tra le alternative alla Clio hybrid c’è la Toyota Yaris Hybrid Style My21, dotata di un efficiente motore 1.5 da 116 cv e cambio automatico, con emissioni di CO2 di appena 64-73 g/Km. Altrimenti, per chi preferisce un’auto 100% green c’è la Peugeot e-208 elettrica, un’utilitaria ecologica progettata appositamente per spostarsi in città.

contact-block-nl-105-105 Iscriviti a What's next? la newsletter di LeasePlan Italia per ricevere le ultime notizie sul mondo automotive e contenuti premium direttamente via email.

ISCRIVITI
Pubblicato il 8 settembre 2021

8 settembre 2021
Condividi questo

Articoli correlati

SostenibilitàAuto ibride plug-in: nuovi modelli 15 settembre - Tempo di lettura 4 minArrowRight
SostenibilitàColonnine elettriche in Italia: situazione aggiornata05 luglio - Tempo di lettura 5 minArrowRight
SostenibilitàMobilità sostenibile: esempi green per muoversi in città22 giugno - Tempo di lettura 4 minArrowRight