Noleggio a lungo termine per taxi e NCC

Tempo di lettura 4 minFuturo della mobilità
Con il DL Semplificazione è stata introdotta la novità del noleggio a lungo termine per taxi e NCC: ecco cosa sapere su questa novità.
Condividi questo

Taxi e NCC possono noleggiare a lungo termine

Dal 2020 anche i conducenti professionisti possono usufruire dei servizi di autonoleggio, con la possibilità per autisti di taxi e NCC di scegliere tra le soluzioni di mobilità anche il noleggio a lungo termine. Vediamo cosa è cambiato e quali sono le opzioni a disposizione.

DL Semplificazione e noleggio lungo termine per taxi e NCC

Il 9 settembre 2020 la Camera ha approvato il Decreto Semplificazione. All’interno sono state incluse importanti modifiche a 15 articoli del Codice della Strada, tra cui l’abolizione della norma che vieta a taxisti e autisti NCC di noleggiare l’auto.

La vecchia legge, infatti, obbligava all’acquisto del veicolo, una condizione giudicata ormai anacronistica e non più adeguata alla situazione attuale del mercato. Oggi, invece, il noleggio auto a lungo termine per taxi e NCC è consentito, permettendo anche alla categorie degli autisti professionali di usufruire dei vantaggi di questa formula.

In Italia sono circa 25 mila i veicoli che potrebbero essere interessati da questa nuova opzione, preferendo un’auto a noleggio per taxi e NCC invece dell’acquisto. Inoltre, l’aggiornamento normativo arriva nel momento giusto, offrendo maggiore flessibilità ai professionisti per scegliere la soluzione di mobilità più adatta alle proprie esigenze.

Noleggio lungo termine NCC e Taxi: i vantaggi?

L’abolizione della norma del CdS, che vietava a taxisti e autisti NCC il noleggio del proprio veicolo, mette a disposizione numerosi vantaggi per i conducenti professionali:

  • è possibile modernizzare il parco auto, considerando secondo l’ANIASA un’anzianità media di 10 anni dei taxi in Italia;
  • è più facile accedere ai veicoli ecologici, passando dalle macchine endotermiche alle auto elettriche e ibride, per ridurre le emissioni inquinanti e rendere la propria attività più green e resiliente;
  • si può ottenere un buon risparmio economico sui costi del rifornimento, specialmente per chi sceglie soluzioni di mobilità elettrica integrata;
  • il noleggio permette di usufruire di maggiore sicurezza, utilizzando per lo svolgimento della propria professione auto al passo con le ultime tecnologie disponibili, tra cui gli innovativi sistemi ADAS per la sicurezza stradale attiva;
  • è possibile usufruire di una scelta più ampia di veicoli e servizi, una libertà che promuove la concorrenza e favorisce la realizzazione di nuove proposte dedicate da parte delle società di autonoleggio;
  • i servizi integrati dei contratti di noleggio garantiscono una maggiore efficienza operativa, per diminuire l’inattività dovuta agli interventi di manutenzione e riparazione.

Perché scegliere il noleggio a lungo termine per taxi e NCC

Con oltre 1 milione di veicoli immatricolati, il noleggio a lungo termine mette a disposizione un parco auto variegato, offrendo tantissime soluzioni diverse in grado di soddisfare ogni esigenza. Anche per NCC e taxi i vantaggi sono molteplici, con la possibilità di trovare auto ecologiche, elettriche e ibride, ma anche veicoli diesel e benzina di ultima generazione.

I principali benefici del noleggio a lungo termine per taxi e NCC sono:

  • ampia scelta di veicoli;
  • alimentazioni ecologiche;
  • allestimenti dedicati;
  • canone tutto compreso;
  • assistenza stradale;
  • telematica e sicurezza;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria.

Il canone tutto incluso rappresenta senza dubbio uno degli aspetti più importanti, in quanto consente di pianificare i costi programmando le spese per l’auto in modo efficiente. Le tariffe non cambiano per tutta la durata del contratto, con costi fissi che aiutano nella gestione dell’attività professionale.

È possibile ridurre la frequenza di sostituzione del veicolo, per guidare una vettura sempre aggiornata tecnologicamente e nell’allestimento di sicurezza. Ad ogni modo, sono i servizi integrati ad offrire l’opzione più interessante, per ricevere supporto immediato in caso di incidente stradale, oppure per delegare la manutenzione programmata e quella straordinaria. 

Il noleggio a lungo termine è in grado di fornire soluzioni per ogni necessità, aprendo di fatto nuove opzioni di mobilità anche ai conducenti di NCC e ai taxisti, categorie professionali che oggi possono usufruire di maggiori alternative per la gestione della propria attività.

Come scegliere l’auto a noleggio per taxi e NCC

Tassisti e autisti di NCC devono scegliere con attenzione l’auto giusta, considerando una serie di aspetti fondamentali. In particolare, la vettura deve essere comoda per il conducente, in quanto bisogna trascorrere molte ore alla guida ogni giorno. Inoltre, deve garantire un buon comfort di guida, sia in città che nel contesto extraurbano.

Ovviamente, l’auto deve assicurare il massimo benessere per i passeggeri, con tanto spazio per le gambe e la testa e un’ottima accessibilità posteriore. È importante che sia presente anche un moderno sistema di infotainment, per ottimizzare i tragitti e gestire tutte le funzionalità smart dall’impianto multimediale. 

La macchina deve offrire un giusto mix tra prestazioni, consumi ed emissioni, per ottenere un’elevata produttività mantenendo bassi i costi di gestione e l’inquinamento. Non devono mancare moderne tecnologie ADAS, con sistemi avanzati per la sicurezza attiva e passiva per proteggere il conducente e i clienti. 

Tra le soluzioni più interessanti ci sono le auto green, con veicoli ibridi come la Toyota Corolla Hybrid e la Dacia Sandero, altrimenti è possibile optare per auto elettriche come la Nissan Leaf+ o Hyundai Kona Electric. Tra le macchine diesel sono disponibili diversi modelli ad alta efficienza, come la Skoda Octavia Wagon e la Peugeot 3008.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Condividi questo
Pubblicato il 8 luglio 2021

Per saperne di più
8 luglio 2021
Condividi questo

Articoli correlati

SostenibilitàColonnine elettriche in Italia: situazione aggiornata05 luglio - Tempo di lettura 5 minArrowRight
SostenibilitàSmaltimento batterie auto elettriche05 luglio - Tempo di lettura 5 minArrowRight
SostenibilitàMicromobilità elettrica: 4 soluzioni per l'ultimo miglio24 giugno - Tempo di lettura 4 minArrowRight