Monopattini, complementi ideali per ogni auto

Tempo di lettura 1 minFuturo della mobilità
ll monopattino elettrico consente di arrivare dovunque, senza inquinare e sfuggendo al traffico
Condividi questo

Funziona così: arrivi fino al parcheggio più vicino al centro, posi l’auto, prendi il monopattino e arrivi a destinazione velocemente e senza stress. ll monopattino elettrico, infatti, oltre a costituire il pilastro della nuova “mobilità dolce”, consente di arrivare dovunque, senza inquinare e sfuggendo al traffico. E offre – come dicevamo - anche la possibilità di una perfetta integrazione con l’auto. Ripiegato, infatti, si inserisce nel portabagagli dell’auto ed entra in azione in poche mosse. 

Non è un caso che LeasePlan abbia subito integrato questi mezzi nella sua offerta di noleggio a lungo termine, consentendo ai clienti di accedere ad una soluzione smart ad un prezzo smart: da soli 8€ al mese con il noleggio di un veicolo elettrico o termico. Si può aggiungere a tutti nuovi ordini e anche ai veicoli già su strada, anche corredato da assicurazione e caschetto omologato. Una proposta che ha subito fatto breccia perché quello dei monopattini è un settore in forte espansione: l’ultima rilevazione parla di un parco circolante di circa 30 mila unità. Un record a livello europeo.

Le regole per usare il monopattino

  • Obbligo dell'uso del casco per i minori di diciotto anni
  • Obbligo di indossare il giubbotto retroriflettente in condizioni di scarsa visibilità.
  • Devono avere un motore elettrico di potenza nominale continuativa non superiore a 0,50 kW (500 watt);
  • Non devono avere un posto a sedere, si possono usare solo in piedi;
  • Avere un limitatore di velocità che non consenta di superare i 25 Km/h quando circolano sulla carreggiata delle strade e i 6 km/h quando circolano nelle aree pedonali;
  • Avere un campanello per le segnalazioni acustiche;
  • Riportare la marcatura «CE»;
  • Avere i componenti specifici per i monopattini elettrici;
  • Da mezz'ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell'oscurità, e di giorno, qualora le condizioni atmosferiche richiedano l'illuminazione, devono essere equipaggiati con luci bianche o gialle anteriori e con luci rosse e catadiottri rossi posteriori per le segnalazioni visive ed in mancanza non possono essere utilizzati, ma solamente condotti o trasportati a mano.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Condividi questo
Pubblicato il 23 giugno 2021

Per saperne di più
23 giugno 2021
Condividi questo

Articoli correlati

Futuro della mobilitàAd agosto volano le vendite di elettriche: crescono di oltre l’80 per cento24 settembre - Tempo di lettura 2 minArrowRight
Modelli autoBmw iX5 Hydrogen, l’auto del futuro è servita06 settembre - Tempo di lettura 2 minArrowRight
Futuro della mobilitàGli studenti del liceo d’Arte Toschi al lavoro alla Dallara Academy26 luglio - Tempo di lettura 1 minArrowRight