Pneumatici estivi, campioni di sicurezza per guidare d’estate

Tempo di lettura 3 minConducenti
I pneumatici sono più importanti che mai per la sicurezza stradale e anche dopo una pandemia globale avere pneumatici estivi in buone condizioni aumenta notevolmente la sicurezza sulle strade in estate
Share this

Pneumatici estivi, campioni di sicurezza per guidare d’estate

In questi tempi eccezionali, pensare agli pneumatici può sembrare una preoccupazione da poco e usare gli pneumatici invernali anche d’estate può dare l’impressione di essere meno fastidioso che sostituirli con quelli estivi.

Tuttavia, gli pneumatici sono più importanti che mai per la sicurezza stradale e anche dopo una pandemia globale avere pneumatici estivi in buone condizioni aumenta notevolmente la sicurezza sulle strade in estate.

Ecco perché non si dovrebbe mai dimenticare di controllare gli pneumatici della propria auto. Una piccola guida, realizzata dalla Nokian Tyres con 5 motivi per non trascurare gli pneumatici questa estate, può aiutare a capire il discorso.

1. Gli pneumatici estivi frenano più velocemente sul bagnato

I moderni pneumatici invernali sono progettati per funzionare bene su neve, ghiaccio, fango e pioggia moderata, ma quando si tratta di strade estive coperte di pioggia, gli pneumatici estivi sono di gran lunga superiori.

La differenza dello spazio di frenata su fondo stradale bagnato tra uno pneumatico invernale usurato e uno estivo in buone condizioni è di oltre 12 metri a partire dalla velocità di 80 km/h.

Questo corrisponde al doppio della lunghezza di un'auto e fa una grande differenza quando occorre fermarsi all’improvviso per evitare di colpire un ostacolo sulla strada.

2. Gli pneumatici estivi evitano l’aquaplaning

L'aquaplaning è un fenomeno pericoloso a causa del quale lo pneumatico perde il contatto con la strada quando troppa acqua si interpone tra la sua superficie e il battistrada.

Il risultato è una sbandata incontrollabile, durante la quale il pilota non può fare altro che sperare per il meglio.

Gli pneumatici invernali possono essere eccellenti quando si tratta di slushplaning, ma non possono competere con quelli estivi quando si guida su strade coperte d’acqua.

Mentre uno pneumatico estivo può sopportare una velocità di oltre 80 km/h su una strada bagnata prima dell'aquaplaning, uno pneumatico invernale usurato slitterà senza controllo a 60 km/h*.

3. Gli pneumatici estivi rendono la guida più confortevole e precisa

Sebbene possano sembrare simili, pneumatici estivi e invernali sono fondamentalmente diversi.

Negli pneumatici invernali, tutto, dal design del battistrada alla mescola di gomma più morbida, è stato creato per rendere la guida sicura in condizioni climatiche più fredde.

Non solo non funzioneranno bene in estate, ma le superfici stradali calde li faranno logorare più rapidamente e perderanno le loro caratteristiche di sicurezza invernale per la stagione successiva.

4. Le condizioni e la qualità degli pneumatici sono importanti fattori di sicurezza

Quando si tratta di cambiare le gomme, utilizzare uno pneumatico qualsiasi non garantisce una guida più sicura.

Prima di sostituire gli pneumatici con quelli estivi, è importante verificarne le condizioni.

Se hanno una profondità del battistrada inferiore a 4 mm, è consigliabile prendere in considerazione l'acquisto di nuovi pneumatici poiché non sono più sicuri sul bagnato.

Anche il controllo dell'usura irregolare e della presenza di tagli o strappi è importante prima di mettersi alla guida: non bisogna utilizzare nulla che sembri danneggiato.

Inoltre, gli pneumatici non dovrebbero essere utilizzati quando hanno più di 10 anni o sono stati utilizzati per più di 6 anni.

5. I dealer sono preparati a servire i clienti

I rivenditori di pneumatici stanno adottando tutte le misure per far sì che i clienti possano recarsi presso di loro in sicurezza.

Molte catene hanno piani dettagliati per la disinfezione dei locali e prevedono le opportune distanze di sicurezza tra il personale e i clienti.

Inoltre, molti rivenditori hanno negozi online, dove prenotare e pagare i prodotti e i servizi e contattare il personale per domande e supporto.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui

Share this
Pubblicato il 20 luglio 2021

20 luglio 2021
Share this

Articoli correlati

ConducentiCome affrontare un lungo viaggio in auto23 luglio - Tempo di lettura 4 minArrowRight
ConducentiPerché la sicurezza stradale è importante21 maggio - Tempo di lettura 3 minArrowRight
Futuro della mobilitàAuto elettriche, ricarica sempre più facile16 giugno - Tempo di lettura 1 minArrowRight