Scegli la massima sicurezza per la tua flotta aziendale

13 giugno 2018

Uno degli aspetti più importanti nella scelta delle auto per la flotta aziendale è la sicurezza dei veicoli, sia per salvaguardare la salute dei lavoratori che l’incolumità degli altri utenti della strada. Inoltre, una macchina aziendale sicura ed efficiente garantisce una diminuzione considerevole dei costi indiretti, ovvero di tutte quelle spese relative a eventuali incidenti e conseguenti richieste di risarcimento, oltre agli interventi di riparazione.

Ma come è possibile capire quali auto sono veramente sicure? In Europa la determinazione della sicurezza dei veicoli a motore è affidata alla Euro NCAP, l’European New Car Assessment Programme o Programma Europeo di Valutazione dei Nuovi Modelli di Automobili. Questo ente senza scopo di lucro esegue ogni anno prove specifiche per valutare la reale sicurezza delle macchine in commercio, stilando ogni 12 mesi una classifica dettagliata dei vari modelli in circolazione.

In questo modo diventa molto più semplice investire nell’acquisto di auto aziendali sicure. I crash test effettuati dalla Euro NCAP sono assolutamente imparziali, inoltre vengono realizzati su tutte le nuove vetture ogni anno, per rimanere aggiornati sulle ultime leggi in materia di sicurezza stradale e sulle tecnologie più recenti. Vediamo in particolare come vengono eseguiti i test e quali sono le auto più sicure per il noleggio delle flotte aziendali.

autoaziendalipiusicure

Classifica Euro NCAP: come funzionano i test e quali sono i criteri di valutazione

Ogni anno Euro NCAP effettua numerosi test di sicurezza, sia sui nuovi modelli di automobili che su alcuni veicoli già presenti sul mercato. Le vetture scelte per la valutazione sono generalmente quelle più vendute e popolari, con una copertura medio alta, dotate solo ed esclusivamente delle dotazioni di sicurezza presenti nella versione di serie. Infatti, non vengono tenuti in considerazione accessori e sistemi opzionali, ma solo quelli montati su tutte le vetture.

Le auto da sottoporre ai test vengono acquistate in anonimato, sia dai costruttori per quanto riguarda i nuovi modelli che dalle concessionarie. I test eseguiti da Euro NCAP prendono in considerazione 4 grandi aeree:

  • sicurezza degli adulti (guidatore e passeggeri)
  • sicurezza dei bambini
  • sicurezza dei pedoni
  • Safety Assist (tecnologie di assistenza alla guida)

La sicurezza degli adulti viene testata con i crash test di urto frontale parziale, di impatto frontale su tutta la superficie della parte anteriore dell’auto, di urto laterale e di impatto laterale contro un palo. In più vengono simulate le conseguenze del colpo di frusta occorso in seguito a una decelerazione violenta, oltre all’efficienza dei sistemi di AEB urbano, ovvero di assistenza alla rilevazione anticipata della frenata in caso di emergenza.

Per accertare il grado di sicurezza della macchina per i bambini l’Euro NCAP effettua 3 test, valutando le prestazioni del seggiolino in caso d’impatto, i sistemi di ancoraggio e la predisposizione del veicolo all’installazione del seggiolino.

La sicurezza dei pedoni viene analizzata attraverso vari crash test d’impatto, misurando le conseguenze dell’urto contro la testa, le gambe e i polpacci. Inoltre, viene eseguita una prova di rilevazione dell’efficienza dei sistemi di frenata assistita.

La valutazione delle tecnologie in dotazione è verificata mettendo alla prova i sistemi SBR delle cinture di sicurezza, il controllo elettronico della stabilità, il limitatore di velocità, l’ABS, l’AEB e il sistema di mantenimento della corsia. Alla fine dei test l’Euro NCAP dà una valutazione tecnica dettagliata su ogni modello analizzato, stilando classifiche in base alle auto più sicure di ogni categoria. L’esito è riassunto dalla valutazione con le stelle, da un minimo di 1 stella che mostra una scarsa sicurezza del veicolo fino a un massimo di 5 stelle, segno che la macchina offre il miglior livello di sicurezza attualmente disponibile.

Classifica auto Euro NCAP 2017: i veicoli aziendali più sicuri

La Euro NCAP ha pubblicato sul suo sito ufficiale i risultati degli ultimi crash test eseguiti nel 2017, tra cui ci sono quelli relativi alle auto per le flotte aziendali. Tali veicoli rientrano nelle categorie Executive, Grande SUV, Piccolo SUV, Utilitaria, Monovolume e Familiare. Vediamo quindi quali sono le auto più sicure secondo l’Euro NCAP per una flotta aziendale, ovvero le macchine cha hanno ottenuto le ambite 5 stelle nei crash test sui controlli di sicurezza.

Volkswagen Arteon

Nel settore delle auto Executive la Vokswagen Arteon è stata premiata con 5 stelle Euro NCAP, con una valutazione finale del 96% per la sicurezza degli adulti, 85% per la sicurezza dei bambini e dei pedoni e 82% per la sicurezza dei sistemi tecnologici di assistenza alla guida. Questa elegante berlina a 5 posti con trazione integrale, cambio automatico e motore 2.0 a diesel o benzina è equipaggiata di serie con fissaggi Isofix per il seggiolino, Cruise Control, controllo di trazione TCS e penumatici autosigillanti. Il costo del noleggio a lungo termine della VW Arteon si trova a partire da 720€ al mese IVA inclusa.

Volkswagen T-Roc

Nella categoria dei piccoli SUV il Volkswagen T-Roc ha ottenuto 5 stelle Euro NCAP, con punteggi singoli nei crash test del 96% per la sicurezza degli adulti, 87% per quella dei bambini, 79% per la sicurezza dei pedoni e 71% per i sistemi di assistenza alla guida. Si tratta di un SUV compatto di ultima generazione, un crossover con una linea moderna e accattivante, con trazione integrale o anteriore e motorizzazioni diesel e benzina, dal 1.5 da 115 cv al 2.0 da 150 cv. La dotazione di serie comprende i sistemi di ancoraggio Isofix per i seggiolini, il controllo di trazione TCS e il Cruise Control. I canoni del noleggio a lungo termine della VW T-Roc partono da 369€ al mese IVA esclusa.

Volvo XC60

Tra i SUV di grandi dimensioni la Volvo XC60 si aggiudica la prima posizione secondo i test della Euro NCAP, ottenendo un punteggio di 5 stelle diviso tra il 98% di sicurezza per gli adulti, 87% per i bambini, 76% per i pedoni e 95% per i sistemi tecnologici di assistenza alla guida. Questo imponente SUV svedese vanta un ottimo rapporto qualità prezzo, inoltre offre la possibilità di scegliere tra la trazione anteriore o integrale, con cambio automatico o manuale. Le motorizzazioni sono quasi tutte diesel, con dotazione di serie che comprende controllo di trazione, Cruise Control e ancoraggi Isofix omologati. Il costo del noleggio della Volvo XC60 parte da 479€ al mese IVA esclusa.

Volkswagen Polo

Le ambite 5 stelle Euro NCAP sono state assegnate anche alla Volkswagen Polo, una delle utilitarie di qualità più apprezzate e sempre molto richieste per le flotte aziendali. La VW Polo ha raggiunto il 96% per la sicurezza degli adulti, l’85% per quella dei bambini, il 76% per la sicurezza dei pedoni e il 59% per i sistemi di assistenza alla guida. La Nuova Polo è un’auto eccellente, che offre un ottimo piacere di guida e una dotazione di serie tra le migliori della categoria, con controllo di trazione TCS e sistemi di ancoraggio Isofix per i seggiolini montati su tutti i modelli. L’offerta di motorizzazione ed equipaggiamenti è molto ampia, dalla 1.0 a benzina da 65 cv fino ad arrivare alla 1.6 TDI diesel da 95 cv. Il costo del noleggio a lungo termine della VW Polo parte da 275€ al mese IVA esclusa.

Opel Vauxhall Crossland X

Anche la casa automobilistica francese Opel si porta a casa 5 stelle Euro NCAP, ottenute sul modello Vauxhall Crossland X, una monovolume compatta moderna e ben rifinita. Nei crash test ha fatto segnare l’85% per la sicurezza degli adulti, l’84% per quella dei bambini a bordo, il 62% per la sicurezza dei pedoni e il 57% per i sistemi tecnologici di assistenza alla guida. In vendita dal 2017 questo piccolo crossover dispone del controllo di trazione TCS, del Cruise Control e dei sistemi di ancoraggio Isofix di serie. Le motorizzazioni vanno dalla 1.2 benzina da 82 cv alla 1.6 diesel da 120 cv, mentre il canone del noleggio parte da 278€ al mese IVA esclusa.

Subaru XV

Infine, anche la familiare Subaru XV è riuscita a guadagnarsi le 5 stelle Euro NCAP 2017, con valutazioni del 94% per la sicurezza degli adulti, 89% per i bambini, 84% per i pedoni e del 68% per i sistemi tecnologici di assistenza alla guida. Tra le dotazioni di serie della Subaru XV compaiono il Cruise Control, il controllo di trazione, i fendinebbia e gli ancoraggi omologati Isofix per i seggiolini. Le motorizzazioni sono tutte a benzina con la trazione integrale, dalla 1.6 da 144 cv fino alla 2.0 da 156 cv. Per inserire la Subaru XV nella propria flotta aziendale il costo del canone di noleggio parte da 351€ al mese IVA esclusa.

Desideri informazioni su LeasePlan Italia? Clicca qui